VISITA GUIDATA GRATUITA PER I SOCI

SABATO 22 GENNAIO 2022

Commesso Fiorentino, visita al laboratorio artigiano più importante di Firenze, con un’esperto di pietre dure, smalti e intagli, nel laboratorio di Santa Croce a Firenze.

Buona giornata amici, con il nostro bravissimo collega Lorenzo Grazzini visiteremo Il Laboratorio Lastrucci di Firenze

per raccontarvi la storia affascinante di questa tecnica antichissima.

Il laboratorio ha sede negli ambienti attigui all’antica chiesa di San Francesco dei Macci, dove un tempo qui era pala d’altare la bellissima Madonna delle arpie che tante volte, con molti di voi abbiamo ammirato agli Uffizi.

Visiteremo un oltre che ai capolavori che qui si producono, con una rappresentazione a cura dei bravi artigiani, anche gli ambienti espositivi altamente suggestivi e di cui ve ne racconteremo la storia.

RITROVO IN PIAZZA SANTA CROCE ORE 11,00 SOTTO LA STATUA DI DANTE sarà una bellissima mattinata da trascorrere insieme.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE GRATUITO per i soci in regola con la tessera associativa 2022

per tutti gli altri € 10,00 A PERSONA COMPRESO SISTEMA RADIO PER MIGLIORE ASCOLTO

Bambini sotto i 12 anni gratuito

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE ( Posti Limitati)

scrivendo o chiamando Marginalia ai seguenti contatti:

Whatsapp 3664475991 – visiteguidate@associazionemarginalia.org . messenger dalla ns pagina Facebook

https://www.facebook.com/associazioneculturalemarginalia/

Marginalia vi porterà alla scoperta di uno dei laboratori più famosi di Firenze per la realizzazione del Commesso fiorentino. Un luogo dove ancora oggi si respira un’atmosfera antica, fatta di passione, sapere e volontà.

Scegliere di fare con noi questa esperienza sarà come tornare indietro nel tempo. I bravi artigiani ci racconteranno la storia la tecnica e tante curiosità.

Vi aspettiamo per condividere un pomeriggio d’arte bellezza e armonia.

Breve storia

Nella Firenze medicea di fine cinquecento iniziò a diffondersi l’antica tecnica del commesso fiorentino detto anche mosaico fiorentino.

Una tecnica in grado di ottenere attraverso l’accostamento di pietre colorate semi preziose, effetti cromatici che potevano essere scambiati per pitture.

Il massimo splendore di questa tecnica lo si deve al gran duca Ferdinando I che fonderà nel 1588 l’Opificio delle pietre dure, una manifattura che avrebbe dovuto realizzare e creare le maestranze necessarie al rivestimento dell’imponente cappella detta dei principi. Cappella che conservava i resti degli ultimi esponenti della famiglia Medici e completamente decorata con opere in commesso fiorentino.

La tecnica potrebbe sembrare simile al mosaico ma non lo è. A differenza del mosaico infatti, dove le pietre vengono tagliate seguendo forme geometriche, per il commesso fiorentino seguono le linee del disegno preparatorio adoperando il filo metallico. Le pietre così preparate vengono incastrate tra loro come in un puzzle e incollate sulla superficie di supporto. Si termina il lavoro con la lucidatura della superficie.

Vi aspetto amici in questo luogo fiorentino che da generazioni porta avanti l’antica tecnica realizzando opere straordinarie.

Un pomeriggio nel laboratorio di commesso fiorentino che vi farà tornare indietro nel tempo e apprezzare questa preziosa e antica tecnica di lavorazione delle pietre. Oltre a questo ci saranno date spiegazioni dai maestri artigiani e per di più una visita guidata tra le opere più preziose.

FOTO DI SILVANO CINELLI ©

Opera realizzata dal laboratorio Lastrucci
Interno del laboratorio, esposizione
Un momento della lavorazione
Spiegazione del lavoro preparatorio

Il Museo GUCCI. L’arca di Noè salverà la moda

DOMENICA 23 GENNAIO 2022 ORE 16,00

visita guidata al nuovo e stupefacente allestimento del Museo GUCCI

Ritrovo: ore 16,00 davanti al Museo

Tutti i partecipanti saranno microfonati per migliore ascolto

Biglietto ingresso al Museo € 9,00 intero ridotto € 7,00

Noleggio radio € 1,00 a persona

Servizio guida € 9,00 a persona

Totale a persona € 19,00

Prenotazioni e informazioni:

Whatsapp 3664475991 – mail: visiteguidate@associazionemarginalia.org

Vi accompagneremo in un percorso dedicato alle varie campagne promozionali pubblicitarie dell’azienda GUCCI realizzate dal direttore artistico Alessandro Michele.

Un percorso bizzarro che ci darà spunti interessanti per conoscere a fondo la nuova idea di moda Ispirata dal particolare fascino di Gucci per il mondo naturale, le immagini rappresentano una comunità rurale in cui gli animali e le persone coesistono in armonia.

La natura, la flora e la fauna selvatica sono particolarmente importanti per Gucci, che dal 2018 si impegna ad essere ad emissioni zero lungo tutta la sua catena di fornitura. Nel febbraio 2020 Gucci ha aderito a The Lion’s Share Fund, Il fondo azionario del leone, un’iniziativa unica nel suo genere che raccoglie i fondi necessari per proteggere le specie a rischio e i loro habitat naturali.

La mia idea di moda, ha a che fare con l’imperfezione, non con la perfezione, perché la perfezione a che fare con l’errore. Prendi Roma. Quando ci vivi, quando ci nasci, tutto ti sembra simmetrico. Ogni via, ogni palazzo sembrano disegnati, sembrano vivere in una simmetria. Poi ti giri e d’un tratto trovi l’errore, un edificio che non c’entra nulla, qualcosa che guasta tutto. In quello sta la grandezza della città, nella prospettiva che l’errore mette nella bellezza. È come il vintage che io uso come linguaggio per dare prospettive nuove al bello. Chi ha detto che per essere moderni bisogna cancellare tutto? Il fattore inquinante per me è fondamentale…” (intervista raccolta da Simone Marchetti, d.Repubblica.it).

La riapertura della Cappella Palatina dopo quasi trent’anni e il nuovo museo delle Icone Russe

VISITA GUIDATA ORGANIZZATA DA MARGINALIA Associazione Culturale

SABATO 29 GENNAIO ORE 16,15

Ritrovo davanti alla Biglietteria del Museo di Palazzo Pitti ore 16,00

La biglietteria si trova ( guardando la facciata del Palazzo) a destra

Durata del Percorso un’ora e venti minuti

Biglietto ingresso € 10,00 a persona

Prenotazione obbligatoria per il sabato e la domenica € 3.00 a persona

Noleggio radio con auricolari ( obbligatori) € 1,00 a persona

(Per chi avesse gli auricolari del telefono con spinotto tondo consigliamo di portare i propri)

Servizio guida € 10,00 a persona

TOTALE € 24,00 a persona

Vi aspettiamo per condividere insieme in questi luoghi inediti, un pomeriggio invernale fra storia cultura e bellezza. Un percorso da non perdere che ci arricchirà di nuove informazioni storiche artistiche.

PRENOTAZIONI SCRIVENDO O CHIAMANDO:

Whatsapp 366 4475991

visiteguidate@associazionemarginalia.org

ALCUNE INFORMAZIONI

Riapertura della Cappella Palatina a Palazzo Pitti DOPO QUASI TRENT’ANNI e APERTURA DEL Nuovo Museo delle Icone Russe

Sono 78 gli esemplari di Icone Russe della prima metà del 700 alcuni addirittura del periodo mediceo fra fine ‘500 e ‘600 allestite nel nuovo museo al piano terra di Palazzo Pitti.

E’ la collezione più antica e più grande di icone russe fuori dalla Russia.

Una collezione allestita acconto alla CAPPELLA PALATINA che per l’occasione è stata restaurata e illuminata, un percorso straordinario nella pittura russa del passato. Una mostra che ci darà anche la possibilità di ammirare spazi recuperati che per molti anno sono stati dedicati ad uffici, adesso restituiti alla funzione museale con affreschi degli anni 60 del ‘600 e degli anni 90 del ‘700.

La bellissima Cappella Palatina e i grandi capolavori dell’arte liturgica occidentale sono qui posti a dialogare con le opere liturgiche della pittura ortodossa.

La mostra, prevede inoltre molte icone di piccolo formato provenienti dalla devozione privata di famiglie russe, una collezione quindi assolutamente unica imperdibile e da visitare.

JEFF KOONS – SHINE, mostra a Palazzo Strozzi con Marginalia

ULTIME VISITE GUIDATE – GIOVEDI 27 GENNAIO ORE 19,00

DOMENICA 30 LA MATTINA ALLE ORE 11:00

D

PRENOTAZIONI APERTE

Marginalia vi porta nel magico mondo di JEFF KOONS all’interno di Palazzo Strozzi a Firenze

Ritrovo ore 18,50 all’interno di Palazzo Strozzi davanti a Bottega Strozzi

qui sarete microfonati e muniti di biglietto

Massimo 20 persone per gruppo

Quota di partecipazione € 24 a persona

La quota comprende: Biglietto ingresso e prenotazione- noleggio radio con auricolari – servizio guida

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

IL PRIMA POSSIBILE PER PRENOTARE GLI INGRESSI NELLE DOMENICHE

SCRIVENDO A : visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Oppure inviando un Whatsapp al 366 4475991

Le opere di Jeff Koons

sono veri prodigi di resa tecnica. Inoltre sono pesantissime sculture camuffate da leggerissimi gonfiabili degli anni duemila, come Dolphin, Lobster e Hulk.

Ammirando le opere durante il percorso ci troveremo difronte aun’illusione, a un trompe-loeilal punto da essere quasi tentati di toccare con mano la materia. Come nelle storie di Plinio il Vecchio, gli uccelli volatilivolati a beccare gli acini dipinti da Zeusi.

Questi artifici ricordano le esecuzioni impossibili che ammaliavano le folle, come il gigantesco ercole scolpito nel ghiaccio dal giovane Michelangelonel cortile di Palazzo Medicio il leone di San Marco plasmato nel burro da Antonio Canova bambino.

L’artista, come nei così detti inganni, dell’arte del passato,

finge materiali diversi, ma invece di simularne di più pregiati, ci fa apparire leggere e dozzinali sculture metalliche di raffinata costosissima per di più di complessa esecuzione.

Vi aspettiamo per condividere insieme un pomeriggio. Immersi in un mondo di opere contemporanee di un artista bizzarro e geniale. Dove opere dall’aspetto soprannaturale vengono rinnovate tecniche di lavorazione tradizionali con un’attenzione particolare ai differenti materiali utilizzati per raggiungere la forma perfetta. Pur delegando l’esecuzione a professionisti ultra specializzati, l’artista dedica alle opere un’attenzione maniacale dalla fase progettale alla fase finale. Veri capolavori della meraviglia quasi fiabesca che incontreremo durante il percorso.

KEITH HARING IN MOSTRA A PISA, visita guidata con Marginalia

DOMENICA 30 GENNAIO 2022 ORE 16

IN Pullman A/R da Firenze e Prato

Partenza ore 14,00 da Prato – ore 14,10 da Firenze

Cari amici e amiche di Marginalia vi aspettiamo per questa imperdibile mostra di Keith Haring a Pisa.

La mostra sarà completamente guidata dal nostro bravissimo collega Alssandro

Proponiamo un percorso in pullman andata e ritorno da Prato e da Firenze

Quota di partecipazione € 48,00 a persona

La quota comprende il viaggio in Pullman A/R

Biglietto ingresso alla mostra

Diritti di prenotazione

Servizio guida

Organizzazione

ISCRIZIONI ENTRO E NON OLTRE il 18 GENNAIO 2022

pagamento tramite bonifico bancario su C(C di Marginalia utilizzando questo codice Iban:

IT41J0306921531100000002976

intestato ad Associazione Culturale Marginalia Prato.

PRENOTAZIONI APERTE scrivendo:

Whatsapp 3664475991

mail: visiteguidate@associzionemarginalia.og

UNA MOSTRA ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. VI ASPETTIAMO!

RIPERCORRE LA VITA E LA CARRIERA ARTISTICA DI KEITH HARING LA MOSTRA ALLESTITA A PISA, TRA LE SALE DI PALAZZO BLU. SPAZIANDO DALLA METROPOLITANA DI NEW YORK ALLE PAROLE DI WILLIAM BORROUGHS

Tra i finti valori della illustre società dei consumi e le frange più arrabbiate dell’emarginazione sociale e razziale nascono esperienze artistiche di grande espressività. Keith Haring (Reading, 1958 – New York, 1990) ha rappresentato uno degli artisti più iconici del Graffitismo di frontiera. È riuscito a far vivere l’arte fuori dalle gallerie e dai musei, dimostrando che fuori dalla nostra bolla esiste un mondo capace di sorprenderci. Nel 1989, Keith Haring, riconosciuto tra i padri della street art, soggiornò a Pisa per dipingere su una parete del convento di Sant’Antonio, il murale Tuttomondo. Il progetto nacque da un incontro tra l’artista e il giovane studente Piergiorgio Castellani avvenuto a New York nel 1987. La mostra a Palazzo Blu, a Pisa, rinsalda il legame tra Keith Haring e la città toscana, rendendo omaggio all’artista statunitense.

Museo Bardini di Firenze, Visita guidata con l’Associazione Culturale Marginalia 

NUOVA DATA DA STABILIRE

Ingresso ORE 15,30

da via dei Renai, 37  angolo Piazza dei Mozzi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 15,00 a persona (prevista per chi produce tessera socio coop)

per tutti gli altri € 18,00

comprende biglietto ingresso prenotazione e noleggio radio con auricolari

Gratuità PREVISTE :

Per Giovani fino a 18 anni; guide turistiche, disabili e rispettivi accompagnatori; membri ICOM, ICOMOS e ICCROM.

PRENOTAZIONI E ULTERIORI INFORMAZIONI scrivendo a:

WHATSAPP: 366 4475991 

visiteguidate@associazionemarginalia.org

 

Considerato uno dei Musei minori fiorentini,

prende il nome dal suo ideatore Stefano Bardini (1836-1922), il più autorevole antiquario italiano, che dopo anni di intensa attività commerciale, decise di trasformare la propria collezione in museo e di donarla al Comune di Firenze. Il palazzo, sede del museo, acquistato e ristrutturato dallo stesso Bardini nel 1881 per svolgere la propria attività di antiquario. Con alcune modifiche strutturali e con l’impiego di pezzi autentici, quali timpani, portali e scale, Bardini trasformerà il vecchio edificio, un tempo chiesa e convento di San Gregorio della Pace, in un suggestivo palazzo neo rinascimentale, adatto ad ospitare oltre alla galleria di esposizione, una serie di laboratori, da cui le opere d’arte uscivano restaurate e pronte per essere vendute.

L’antiquario Bardini contribuì a diffondere in tutto il mondo

il mito del Rinascimento italiano mostrando un grande interesse non solo per i grandi capolavori ma anche per tutte le forme di arte applicata. Ancora oggi costituiscono uno dei motivi di maggior fascino delle collezioni. Bardini avrà come clienti i più prestigiosi collezionisti di tutto il mondo ed alcune soluzioni museo grafiche da lui adottate furono largamente imitate. Lo splendido blu degli interni è stato ripreso dai coniugi Jacquemart Andrè da Isabella Stewart Gardner a Boston.

Nel 1922 il Comune di Firenze entrò in possesso di un cospicuo patrimonio, del quale riconobbe l’importanza e l’alto valore artistico, senza però condividere la sistemazione che alle opere era stata data dall’antiquario. Nel 1925 il Museo Bardini diventò Museo civico, e alle opere acquistate da Bardini si aggiunsero pezzi provenienti dalle collezioni comunali.

Il Museo Stefano Bardini costituisce una straordinaria documentazione del collezionismo, dell’antiquariato e dell’artigianato artistico tra Otto e Novecento.

 

Mirabilia, mostra di conchiglie da tutto il mondo

L’Associazione Culturale Marginalia, presenta

la XXI edizione della Mostra MIRABILIA 2021 il 6 e 7 novembre

 

INGRESSO GRATUITO PER TUTTI

La mostra sarà allestita nei locali dell’Hotel Datini

a Prato in Viale Marconi, 80

ORARI: 

Sabato 6 novembre 2021

la mostra rimarrà aperta dalle ore 9 alle ore 19 

(nel Pomeriggio, su richiesta, visite guidate ai vari esemplari esposti

dalle 16,30 in poi brindisi per tutti nei locali della mostra

 

Domenica 7 novembre 2021

la mostra rimarrà aperta dalle ore 9 alle ore 13

Su richiesta, visite guidate ai vari esemplari esposti

 

PER NUOVI ESPOSITORI 

ISCRIZIONI APERTE, scrivendo o chiamando i seguenti contatti:

 335 5412145 e chiedere di Maurizio Forli

 366 4475991 e chiedere di Vania Fanciullacci

 

PRECAUZIONI:

Per entrare alla mostra sarà necessaria la mascherina

Ogni visitatore sarà sottoposto alla misurazione della temperatura

I locali sono grandi ed areati e consentiranno a chi visiterà la mostra di ammirare le collezioni presenti in totale sicurezza.

Saranno ammessi fino a 20 persone alla volta

 

Saranno presenti espositori con esemplari del mediterraneo e tropicali, conchiglie terrestri. Una mostra piena di fascino con tante storie da raccontare su ogni minuscola o gigantesco esemplare. Un mondo di colori e forme che affascinerà grandi e piccoli. Vi aspettiamo per condividere insieme due giornate bellissime.

Sulla spiaggia andiamo spesso a caccia di queste creature straordinarie: il mare ne è pieno anche in inverno! Ma quanti di voi si sono chiesti che cosa contengono le conchiglie e perché le loro forme sono così diverse? Venite a trovarci e lo scoprirete.

 

COME PER OGNI EDIZIONE, SARA’ RISERVATO UNO SPAZIO PER GLI ARTISTI, 

QUEST’ANNO FAREMO UN PICCOLO CAFFE’ LETTERARIO che consentirà a nuovi autori di presentare e promuovere le loro opere “ UN MARE DI IDEE TRA LE CONCHIGLIE PIU’ BELLE DEL MONDO”

 

  

PROGRAMMA

Sabato 6 novembre 2021

apertura ore 9

sosta per il pranzo dalle 13 alle 14,00

riapertura ore 14,30

per chi lo desidera visite guidate alla mostra dalle 15 alle 18,30

 

Ore 17 presentazione di alcuni libri sul tema e opere letterari di nuovi autori di vario genere 

Negli spazi attigui alla mostra, quest’anno ci sarà un caffè letterario condotto da Francesca Berti

chiusura della mostra ore 19

 

   

Foto: Silvano Cinelli, Pubbliphoto

PROGRAMMA

Domenica 7 novembre 2021

apertura ore 9

durante la mattinata possibilità di spiegazione da parte

di esperti sulle varie conchiglie presenti in mostra.

 

   

Foto: Silvano Cinelli, Pubbliphoto

Dalle ore 9,00  Visite guidate fra le conchiglie

per grandi e piccoli 

chiusura della mostra domenica 7 novembre ore  13,00 

INGRESSO LIBERO

 

   

Foto: Silvano Cinelli, Pubbliphoto

 

Per ulteriori informazioni riguardanti la mostra scrivere a: info@associazionemarginalia.org

 chiamando il 335 5412145 e chiedere di Maurizio Forli

oppure chiamando il 366 4475991 e chiedere di Vania Fanciullacci

 

PARLANO DI NOI:

https://allspira.com/mirabilia-xviii-mostra-di-conchiglie-prato-shell-show-2017-italy/

 

Museo dei Gran Duchi e gli argenti delle collezioni medicee, a cura dell’associazione Culturale  Marginalia 

NUOVA DATA DA STABILIRE

Ritrovo ore 16,00 davanti alla Biglietteria di Palazzo Pitti

Durata percorso: un’ora e trenta

Biglietto ingresso € 16,00 

Per le riduzioni consultare il sito del Museo cliccando qui: https://www.uffizi.it/pagine/biglietto-gratuito-ridotto-ingresso

Tutti i partecipanti saranno muniti di radio con auricolari per migliore ascolto al costo di noleggio di € 1,00 a persona

Prenotazione obbligatoria per il sabato e la domenica di € 3 ( solo musei statali)

Quota per servizio visita Guidata  10,00 a persona

Totale per ingresso noleggio radio e servizio guida € 30,00

 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE scrivendo a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Oppure scrivi un whatsapp al 366 4475991 

https://www.associazionemarginalia.org/

Facebook: https://www.facebook.com/associazioneculturalemarginalia/

Instagramhttps://www.instagram.com/marginalia_ass.culturale/

YOU TUBE: Associazione Culturale Marginalia

Cenni storici:

All’interno del Museo è visibile una delle raccolte più varie e interessanti della città di Firenze. Opere che testimoniano la raffinatezza della produzione artistica fiorentina del Rinascimento.

Inoltre il Museo degli Argenti deve il suo nome al cosiddetto “tesoro di Salisburgo” . Fu portato in città da Ferdinando III di Lorena nel 1815. In passato questi ambienti erano l’appartamento estivo dei Gran Duchi. Molte delle sale sono riccamente affrescate e decorate. Oltre a questo nella cappella ci sono opere di oreficeria religiosa di grande pregio.

Dalle finestre delle sale è possibile ammirare lo splendido Giardino di Boboli e il cortile interno dell’Ammannati.

Le collezioni comprendono cammei, avori, cristalli, argenti, gioielli, porcellane cinesi e giapponesi.

Negli appartamenti estivi, sono custodite le collezioni più antiche appartenute a Lorenzo il Magnifico. Queste si compongono di cammei, ori, cristalli, manufatti con pietre dure,  di raffinatissimo artigianato.

Molto interessante la presenza delle collezioni di manufatti esotici e porcellane orientali. Alcune di appartenenza medicea, altre di acquisizione più recente.

A Natale facciamo un regalo speciale

Regaliamo una visita guidata in un museo o una passeggiata d’arte

con Marginalia ( valida tutto l’anno), tante proposte per tutti.

Oppure la tessera associativa valida un anno solare che dà diritto a tante opportunità da sfruttare.

ECCO TUTTE ALCUNE DELLE NOSTRE PROPOSTE, disponibili a personalizzare il percorso o la passeggiata.

Visita guidata agli Uffizi

Percorso personalizzato anche per una sola persona o due persone

Il prezzo totale della visita di due ore per una o due persone è di € 65,00

più biglietto ingresso 12,00  ( dal 1 novembre al 28 febbraio 2021) persona più 1 euro a persona per radio e auricolari

per 4/5 persone € 75,00 TOTALI per la visita guidata ( più biglietto e radio con auricolari come sopra)

da 6 persone fino a 9 persone il costo è di € 90 totali per la visita guidata cioè € 10 a persona (più biglietto e radio con auricolari come sopra)

Passeggiata tra gli artigiani di qua e di là d’Arno con narrazione della storia dei luoghi che percorreremo durante il percorso per la visita agli artigiani

Oppure la storia degli artigiani di Santa Croce con narrazione della storia del quartiere durante il percorso per la visita agli artigiani

A Natale sarà una passeggiata interessantissima per conoscere strade, palazzi e tanti artigiani e i loro mestieri ( vedremo alcuni di loro al lavoro per farci conoscere come si realizzano le carte marmorizzate, le acqueforti i gioielli le ceramiche)

€ 15,00 a persona compreso noleggio radio e auricolari per migliore ascolto

La passeggiata verrà eseguita con un gruppo minimo di 8/9 persone

PIAZZA SIGNORIA

Una Piazza unica al mondo, tante storie, percorso di un’ora e trenta per raccontare la storia della Piazza Signoria spiegando ogni suo angolo e curiosità

€ 15,00 a persona compreso noleggio radio e auricolari per migliore ascolto

La passeggiata verrà eseguita con un gruppo minimo di 8/9 persone

Visita guidata in tutti i musei di Palazzo Pitti

LE TERRAZZE DELLA CATTEDRALE € 35,00 a persona

LA MOSTRA DI JEFF KOONS Palazzo Strozzi fino a Gennaio € 24,00 a persona

IL MUSEO DELL’OPERA DEL DUOMO

MUSEO DEI GRAN DUCHI, PALATINA, MUSEO D’ARTE MODERNA

IL GIARDINO DI BOBOLI

VISITA ALLE CAPPELLE MEDICEE SOLO DI MATTINA

MUSEO GALILEO

MUSEO ARCHEOLOGICO

TOUR SU RICHIESTA anche personalizzati

Su preventivo in merito al numero dei partecipanti

DA PIAZZA A PIAZZA

partendo da Piazza della Signoria per arrivare a Piazza Pitti

Attraverso vicoli e ambienti curiosi

€ 15,00 a persona compreso noleggio radio e auricolari per migliore ascolto

La passeggiata verrà eseguita con un gruppo minimo di 8/9 persone

A NATALE fai un regalo speciale avrai la POSSIBILITA’ DI RICEVERE UN BIGLIETTO PERSONALIZZATO DA CONSEGNARE PER IL REGALO PREVISTO.

CONTATTI PER TUTTE LE INFORMAZIONI:

366 4475991 – 329 3075760
info@associazionemarginalia.org

Vania: visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Patrizia: iniziative@associazionemarginalia.org

Marginalia invita tutti alla mostra ( ingresso libero) del nostro socio e collega il graphic designer EMO RISALITI

MANIFESTARE PRATO La comunicazione visiva per l’area pratese nella grafica di Emo Risaliti

Con il contributo di Assessorato Politiche Culturali Comune di Prato e Città di Prato.

Nell’ambito della rassegna Un autunno da sfogliare 2020, organizzata da Biblioteca Comunale Lazzerini e Sistema Bibliotecario Provinciale Pratese. A cura di Dryphoto Arte Contemporanea 9/31 ottobre 2020 Saletta Campolmi, Via Puccetti, 5

Prato Inaugurazione 9 ottobre ore 18:00

Orario mostra: tutti i giorni 15,30 – 19,30 – La mattina solo su appuntamento Per informazioni: 347 3413500 Ingresso libero Quando si pensa ad una città di solito lo si fa immaginandone l’architettura, i monumenti, le opere d’arte, ma ci sono dei tratti più eterei, più effimeri, che inevitabilmente sfuggono: l’effimero è qui raccontato dai manifesti che rivestono i muri e che velocemente scompaiono sotto l’incedere del tempo, l’etereo è quello espresso dai marchi di un servizio pubblico o di un’azienda privata che, seppur più longevi, interagiscono con noi discretamente.

Immagini talvolta suggestive che colpiscono l’immaginazione e permangono non solo nei ricordi degli osservatori più attenti, ma si sedimentano garbatamente nel patrimonio culturale e visivo di una collettività. È questo un viaggio nella memoria di Prato attraverso l’opera grafica che Emo Risaliti ha realizzato nell’arco degli ultimi 40 anni.

Nella mostra sono esposti poster e logotipi commissionati da associazioni, enti pubblici e aziende private dell’area pratese, per le più variegate iniziative. Opere ormai rare e introvabili, tratte dall’archivio dell’autore, con le quali osservare un frammento di comunicazione visiva e di vita di questa città.

Accompagna la mostra una pubblicazione a cura dello stesso autore. Info: studio@emorisaliti.com