Le luminarie delle Festività, i Saturnalia e la Firenze di Dante.

NUOVA DATA DA STABILIRE

alle ore 15,45 con ritrovo in Piazza Santa Croce sotto la statua di Dante. L’Associazione Culturale Marginalia, vi propone un percorso inedito e affascinante sulla storia delle luminarie e la loro origine.

Il percorso parte da Piazza Santa Croce, racconteremo la storia di questo antico quartiere. Ricondurremo il nostro argomento alla Firenze Dantesca, per poi ammirare sul Lungarno le bellissime luminarie delle festività parlando dei Saturnalia. I saturnalia erano un ciclo di festività che anticamente erano dedicate a Saturno, divinità romana dell’agricoltura.

Ritrovo ore 15,45 In Piazza Santa Croce a Firenze sotto la statua di Dante

Quota di partecipazione € 11,00 a persona, bambini fino a 12 anni gratuito graditi amici a quattro zampe.

Durata del percorso un’ora e venti minuti – consigliate scarpe comode abbigliamento caldo.

Tutti i partecipanti saranno muniti di radio sanificate con auricolari usa e getta per migliore ascolto e distanziamento.

Obbligatorio utilizzo della mascherina

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE ai nostri contatti:

Whatsapp 3664475991 – mail a : visiteguidate@associazionemarginalia.org

oppure tramite Messenger sulla nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/associazioneculturalemarginalia/

Oppure direttamente dal nostro sito https://www.associazionemarginalia.org/

Cenni storici:

Da sempre le feste sono state caratterizzate dall’utilizzo di fonti di luce per rendere il senso di gioia e allegria. Prima dell’invenzione della corrente elettrica e della lampadina furono utilizzate le torce con tele catramate. Successivamente dei piccoli vasi contenenti olio di bassa qualità per lampade (“lampante”). Per rendere sempre più ricca la decorazione della festa venivano costruite con pali in legno ed archi le cosiddette “parature”. Qui erano appesi dei bicchieri in vetro contenenti l’olio e che venivano accesi ad uno ad uno.

Finalmente l’uso della corrente elettrica e delle lampadine ha reso tutto più facile. In Italia, le luminarie sono praticamente un’esclusiva delle cittadine del Sud.

Con luminarie natalizie prendono spunto dall’ antica abitudine di addobbare l’albero natalizio con delle candele, la cui luce rappresentava metaforicamente la figura di Cristo come “luce del mondo”.

Passeggiata d’arte nei luoghi dell’accoglienza della Firenze del 1200 e 1300 a cura di Marginalia associazione culturale

NUOVA DATA DA STABILIRE

Ritrovo in Piazza Duomo davanti al BIGALLO ore 15,30

Percorso condotto da più relatori

Durata un’ora e venti minuti

Per la Passeggiata d’arte, tutti i partecipanti saranno microfonati per migliore ascolto, necessario utilizzo della mascherina

Quota di partecipazione € 11,00 a persona – bambini gratuito, graditi amici a 4 zampe

A chi interessasse fare la tessera Associativa di Marginalia, la visita del giorno sarà gratuita insieme a molte altre visite, sempre gratuite per il 2021. I soci di Marginalia usufruiranno anche di altri interessanti vantaggi

consulta la pagina del sito https://www.associazionemarginalia.org/come-associarsi-a-marginalia/

Percorso piacevole adatto a tutti

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

scrivendo un whatsapp al 3664475991 oppure una mail a: visiteguidate@associazionemarginaliaoppure sulla nostra pagina facebook

Associazione culturale Marginalia tramite messenger

Un Po’ di Storia

Firenze, soprattutto a partire dal XIII secolo, ha rappresentato un punto nodale nel sistema viario del centro Italia, sia per quanto riguarda la viabilità ordinaria che per quella legata agli itinerari dei pellegrini, in particolare quelli diretti verso Roma, o provenienti da essa.

La posizione strategica di Firenze, che nello stesso periodo era diventata tra le più grandi e ricche città d’Europa, ha sicuramente contribuito alla nascita di una fitta rete di strutture di accoglienza. Questa era  (rivolta ai pellegrini e più in generale a tutte le persone bisognose), testimonianza di un fervido spirito caritatevole, sia religioso che laico, che da sempre caratterizza la nostra città. Molte di queste strutture, tra cui i cosiddetti Spedali, nacquero lungo la principale direttrice viaria – sia immediatamente al di fuori che all’interno del tessuto urbano – che attraversava la città da Nord a Sud: dalla porta settentrionale (Porta San Gallo, nell’attuale Piazza della Libertà) a quella meridionale (Porta San Piero Gattolino, l’attuale Porta Romana). Tra i più importanti Spedali va menzionato sicuramente quello centralissimo, peraltro ancora attivo dal 1288, di Santa Maria Nuova, fondato da Folco Portinari, padre di Beatrice, la Musa dantesca. Nel Trecento a Firenze si contavano ben trenta Spedali con più di mille “posti letto”!

Luoghi, donne e i festeggiamenti di Natale, è una passeggiata di circa un’ora e quindici minuti che faremo in esterni nei luoghi della grande famiglia fiorentina per raccontarvi tante curiosità su come veniva trascorso il Natale in casa Medici.

Chi di voi non conosce la grande famiglia Medici che per tre secoli imperò su Firenze e sulla Toscana? Conosciamo tutto di loro, gesta, imprese, matrimoni. Ne abbiamo parlato spesso nei nostri percorsi per la città o all’interno dei musei, ma questo nuovo percorso sarà dedicato al Natale in casa Medici alle donne che fecero grande questa famiglia e come organizzavano i banchetti anche quelli di Natale. Venite con noi domenica 20 dicembre dalle ore 15 e vi faremo fare un tuffo nel passato ma sempre immersi nell’atmosfera natalizia.

Un percorso lontano dalla grande folla ci dirigeremo da P.za San Lorenzo al Palazzo Medici, quindi Piazza san Marco per parlare di tante curiosità, quindi verso il giardino dei semplici per concludere in piazza della Santissima Annunziata.

DOMENICA 20 Dicembre ORE 15,00

Ritrovo in P.za San Lorenzo davanti all’ingresso principale della Chiesa senza salire le scale

I POSTI SONO LIMITATI

DURATA DELLA VISITA UN’ORA E VENTI minuti

TUTTI I PARTECIPANTI DOVRANNO AVERE LA MASCHERINA

TUTTI I PARTECIPANTI SARANNO MICROFONATI PER MANTENIMENTO DISTANZIAMENTO SOCIALE

Quota di partecipazione € 11,00 a persona, bambini gratuito fino a 12 anni graditi amici a quattro zampe

Care amiche ed amici, ormai è ufficiale, la Toscana, è arancione.

Tuttavia In base all’interpretazione dell’ultimo Decreto e quanto riferitoci dalle autorità competenti regionali, ma anche leggendo le FAQ sul sito del Governo, pare che NON CI SIANO DIVIETI per quanto riguarda lo svolgimento di attività motorie e/o sportive, almeno nel proprio comune e anche noi con le nostre passeggiate ci rientriamo.

Abbiamo pertanto deciso di sospendere le nostre visite fuori zona, ma continuare a proporre uscite Su Firenze e su Prato AI RISPETTIVI RESIDENTI dei due comuni nel massimo rispetto delle regole per piccoli gruppi.

Siamo certi, in questo modo, di non infrangere la legge, ma di consentire attività che sono benefiche, un’ora di passeggiata abbinata ad un racconto rinforzano, come ribadito dagli esperti, le difese immunitarie.

Rigoroso utilizzo della mascherina, tutti sarete microfonati per migliore ascolto e distanziamento sociale che preghiamo di mantenere.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

366 4475991 anche whatsapp

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Prato da ascoltare e ammirare è un insolito percorso cittadino per parlare delle curiosità e della  storia antica e moderna della città a cura di Marginalia.

NUOVA DATA DA STABILIRE

Quella che proponiamo è la nostra visita guidata GRATUITA per gli auguri di Buon Natale. Questo è stato un anno davvero impegnativo, ma non vogliamo tornarci sopra, è andata così, consapevoli delle regole che ci sono ancora imposte, nonostante la nostra regione sia diventata da Rossa ad Arancione, ci sono ancora delle limitazioni.

Pertanto non potremo spostarci da comune a comune. Infatti per i soci di Prato proponiamo questa interessante passeggiata d’arte condotta da tutti i collaboratori di Marginalia, per le strade cittadine che ci faranno riscoprire luoghi inconsueti da ammirare e ascoltare come dichiara il nostro titolo.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI e ricordiamo che i posti sono limitati e che tutti i partecipanti saranno microfonati per mantenere le distanze di sicurezza e migliore ascolto.

Per tutti i cittadini, questa sarà un’occasione per tornare a parlare della degli scorci incantevoli ma anche delle opere e i monumenti presenti in questo territorio. Questo è un periodo davvero affasciante, il Natale, le luci sono accese ovunque e le luminarie ci fanno sognare.

Vi aspettiamo il Sabato 12 Dicembre ore 15,50 in P.za Santa Maria delle Carceri. Necessario utilizzo della mascherina.

Per chi non è socio e volesse sottoscrivere la tessera all’associazione potrà farlo in questa occasione.

Questo è il link https://www.associazionemarginalia.org/come-associarsi-a-marginalia/ della pagina del nostro sito. Aprendo la pagina troverete tutte le informazioni relative alle opportunità che i Soci di Marginalia avranno per tutto il 2021

PER ISCRIZIONI :

366 4475991 whatsapp
visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org – 
https://www.associazionemarginalia.org/

Tutta la storia di Firenze, nel girotondo di Piazza Signoria è un insolito percorso per parlare della miriade di curiosità e della  storia antica e moderna di questa piazza vero museo a cielo aperto.

UNA VISITA GRATUITA PER I NOSTRI SOCI che potranno partecipare essendo residenti nel Comune di Firenze.

Quella che proponiamo è la nostra visita guidata GRATUITA per gli auguri di Buon Natale. Questo è stato un anno davvero impegnativo, ma non vogliamo tornarci sopra, è andata così, consapevoli delle regole che ci sono ancora imposte, nonostante la nostra regione sia diventata da Rossa ad Arancione, ci sono ancora delle limitazioni.

Pertanto non potremo spostarci da comune a comune. Infatti per i soci di Firenze proponiamo questa interessante passeggiata d’arte condotta da tutti noi di Marginalia.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI e ricordiamo che i posti sono limitati e che tutti i partecipanti saranno microfonati per mantenere le distanze di sicurezza e migliore ascolto. Necessario l’utilizzo della mascherina

Incontrarvi, sarà per noi importante, per riacquisire fiducia ma sopratutto dare a tutti voi l’opportunità di non mancare a questo particolare incontro.

Per tutti i cittadini, questa sarà un’occasione per tornare a parlare della degli scorci incantevoli ma anche delle opere e i monumenti presenti in questo Piazza e che spesso guardiamo senza conoscerne la storia.

Vi aspettiamo DOMENICA 13 Dicembre ore 15,50 in P.za Signoria davanti a RIVOIRE.

Per chi non è socio e volesse sottoscrivere la tessera, potrà farlo in questa occasione scoprendo tutte le opportunità che Marginalia offre ai propri soci.

Questo è il link https://www.associazionemarginalia.org/come-associarsi-a-marginalia/ della pagina del nostro sito. Aprendo la pagina troverete tutte le informazioni relative alle opportunità che i Soci di Marginalia avranno per tutto il 2021

PER ISCRIZIONI :

366 4475991 anche whatsapp
visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org – 
https://www.associazionemarginalia.org/

A Natale facciamo un regalo speciale

Regaliamo una visita guidata in un museo o una passeggiata d’arte

con Marginalia ( valida tutto l’anno), tante proposte per tutti.

Oppure la tessera associativa valida un anno solare che dà diritto a tante opportunità da sfruttare.

ECCO TUTTE ALCUNE DELLE NOSTRE PROPOSTE, disponibili a personalizzare il percorso o la passeggiata.

Visita guidata agli Uffizi

Percorso personalizzato anche per una sola persona o due persone

Il prezzo totale della visita di due ore per una o due persone è di € 65,00

più biglietto ingresso 12,00  ( dal 1 novembre al 28 febbraio 2021) persona più 1 euro a persona per radio e auricolari

per 4/5 persone € 75,00 TOTALI per la visita guidata ( più biglietto e radio con auricolari come sopra)

da 6 persone fino a 9 persone il costo è di € 90 totali per la visita guidata cioè € 10 a persona (più biglietto e radio con auricolari come sopra)

Visita guidata al Museo Marino Marini con visita alla Cappella Rucellai

Minimo 2 persone 50 euro Totali per visita guidata più biglietto ingresso alla cappella € 6,00 a persona e un euro a persona per rado con auricolari

Per gruppo di 6 persone € 70,00 totali

Visita guidata al Museo Gucci

Per 2 persone alla volta   TOTALI € 60,00 per servizio guida

Più € 8,00 biglietto ingresso e un euro per noleggio radio con auricolari

Passeggiata tra gli artigiani di qua e di là d’Arno

Una passeggiata interessantissima per conoscere strade, palazzi e tanti artigiani e i loro mestieri ( vedremo alcuni di loro al lavoro per farci conoscere come si realizzano le carte marmorizzate, le acqueforti i gioielli le ceramiche)

€ 15,00 a persona compreso noleggio radio e auricolari per migliore ascolto

La passeggiata verrà eseguita con un gruppo minimo di 8/9 persone

I RE MAGI PARLANDO DI ORO INCENSO E MIRRA,

passeggiata tutta fiorentina a Natale per conoscere la storia della città, tra racconti e opere sull’adorazione dei magi alcune pale ancora presenti nei vari luoghi di culto nei tabernacoli cittadini.

€ 15,00 a persona compreso noleggio radio e auricolari per migliore ascolto

La passeggiata verrà eseguita con un gruppo minimo di 8/9 persone

PIAZZA SIGNORIA

Una Piazza unica al mondo, tante storie, percorso di un’ora e trenta per raccontare la storia della Piazza Signoria spiegando ogni suo angolo e curiosità

€ 15,00 a persona compreso noleggio radio e auricolari per migliore ascolto

La passeggiata verrà eseguita con un gruppo minimo di 8/9 persone

Visita guidata in tutti i musei di Palazzo Pitti

MUSEO DEI GRAN DUCHI, PALATINA, MUSEO D’ARTE MODERNA

IL GIARDINO DI BOBOLI

VISITA ALLE CAPPELLE MEDICEE SOLO DI MATTINA

MUSEO GALILEO

Su preventivo in merito al numero dei partecipanti

DA PIAZZA A PIAZZA

partendo da Piazza della Signoria per arrivare a Piazza Pitti

Attraverso vicoli e ambienti curiosi

€ 15,00 a persona compreso noleggio radio e auricolari per migliore ascolto

La passeggiata verrà eseguita con un gruppo minimo di 8/9 persone

A NATALE fai un regalo speciale avrai la POSSIBILITà DI REALIZZARE UN BIGLIETTO PERSONALIZZATO DA CONSEGNARE PER IL REGALO PREVISTO.

CONTATTI PER TUTTE LE INFORMAZIONI:

366 4475991 – 329 3075760
info@associazionemarginalia.org

Vania: visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Patrizia: iniziative@associazionemarginalia.org

Gli Artigiani Fiorentini cuore della città

SABATO 14 NOVEMBRE Ore 16,00 ( sarà una bella giornata di sole)

Cari Soci e amici di Marginalia, il nuovo DPCM del 03-11-20 non ha posto nuove limitazioni per le visite guidate in esterno essendo noi in TOSCANA, regione catalogata come zona gialla. Vi aspettiamo quindi con molto piacere alle nostre passeggiate in esterni in totale sicurezza. Sarete tutti microfonati e posti a distanze regolamentari. Necessario l’utilizzo della mascherina.

Tra intagliatori, pittori, orafi e tanti altri artisti, vi porteremo in un mondo fantastico tutto da scoprire per un pomeriggio tra arte, storia e lavoro.

Ritrovo ore 15,50 in piazza Santa Maria Novella

Partenza ore 16,00

MASSIMO SEI PERSONE

Con questa iniziativa vogliamo contribuire alla conoscenza di un’ affascinante realtà: una presenza culturale e produttiva che riteniamo patrimonio di tutti.

Contributo per il percorso € 10,00 compresi ricevitori e auricolari per migliore ascolto.

GRADITI amici a 4 zampe

Durata  2 ore ca

Percorso facile pianeggiante

OBBLIGATORIO:

UTILIZZO DELLA MASCHERINA E DISTANZIAMENTO SOCIALE, UTILIZZO GEL DISINFETTANTE PRIMA DI ENTRARE NEI LOCALI , TUTTI I PARTECIPANTI SARANNO MICROFONATI PER MANTENIMENTO DELLE DISTANZE.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE via mail o per whatsapp

visiteguidate@associazionemarginalia.org

3664475991

Care amiche ed amici, ormai è ufficiale, la Toscana, è arancione.

Tuttavia In base all’interpretazione dell’ultimo Decreto e quanto riferitoci dalle autorità competenti regionali, ma anche leggendo le FAQ sul sito del Governo, pare che NON CI SIANO DIVIETI per quanto riguarda lo svolgimento di attività motorie e/o sportive, almeno nel proprio comune e anche noi con le nostre passeggiate ci rientriamo.

Abbiamo pertanto deciso di sospendere le nostre visite fuori zona, ma continuare a proporre uscite Su Firenze e su Prato AI RISPETTIVI RESIDENTI dei due comuni nel massimo rispetto delle regole per piccoli gruppi.

Siamo certi, in questo modo, di non infrangere la legge, ma di consentire attività che sono benefiche, un’ora di passeggiata abbinata ad un racconto, rinforzano, come ribadito dagli esperti, le difese immunitarie.

Rigoroso utilizzo della mascherina, tutti sarete microfonati per migliore ascolto e distanziamento sociale che preghiamo di mantenere.

Servizio fotografico EDIZIONI 2019: Silvano Cinelli Pubbliphoto

Alcuni cenni storici

Continua la lettura

Passeggiata fiorentina, dal Palagio di Parte Guelfa a Orsamichele

Cari Soci e amici di Marginalia, il nuovo DPCM del 03-11-20 non ha posto nuove limitazioni per le visite guidate in esterno essendo noi in TOSCANA, regione catalogata come zona gialla. Vi aspettiamo quindi con molto piacere alle nostre passeggiate in esterni in totale sicurezza. Sarete tutti microfonati e posti a distanze regolamentari. Necessario l’utilizzo della mascherina.

DOMENICA 8 NOVEMBRE Ore 16,00

Ritrovo ORE 16,00 in piazza della Loggia del Mercato nuovo ( Loggia del Porcellino davanti alla fontana)

Proponiamo una passeggiata d’arte in uno dei rioni più vivi e pieni di storia della città. Parleremo del Palagio di parte Guelfa, il palazzo della seta, La loggia del Mercato nuovo e quindi Orsanmichele per chidere con le varie corporazioni delle arti che qui avevano i loro tabernacoli con i santi protettori. Parleremo di uomini, donne, artisti scrittori.

Contributo per il percorso € 11,00 compresi ricevitori e auricolari per migliore ascolto.

GRADITI amici a 4 zampe

Durata un’ora e venti ca

Percorso facile pianeggiante

OBBLIGATORIO:

UTILIZZO DELLA MASCHERINA E DISTANZIAMENTO SOCIALE E UTILIZZO GEL DISINFETTANTE

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE per whatsapp o per mail

visiteguidate@associazionemarginalia.org

3664475991

Sulle Orme di San Jacopo, città di Pistoia

Cari soci ed amici,

stiamo organizzando una bella giornata nella città di Pistoia. Una città che merita di essere conosciuta ed apprezzata. Noi di Marginalia vi proponiamo insieme all’amico Claudio Gori un percorso dal titolo:

Sulle Orme di San Jacopo

DOMENICA 29 Novembre con partenza la mattina dalle ore 12,00

Proponiamo di partire con un pranzo tutti insieme nella tipica Piazza della Sala una delle più suggestive della città. Qui presso il ristorante Bono di Nulla asseggiaremo le specialità proposte, il tutto accompagnato dalla schiacciata Jacopina a forma di conchiglia realizzata dai fornai cittadini per le celebrazioni dell’anno di San Jacopo del 2021.

Schiacciata Jacopina

Subito dopo il pranzo ed alcuni cenni storici sulla Piazza della Sala, faremo insieme al nostro socio e collega Claudio esperto del Territorio pistoiese il percorso sulle Orme di San Jacopo.

L’itinerario proposto è specificamente dedicato alle numerose rappresentazioni di San Jacopo (patrono di Pistoia) presenti nella città (statue, lavori in terracotta, affreschi) ma anche alle tradizioni e leggende a lui dedicate e ai simboli che lo evocano, come le numerose conchiglie simbolo del pellegrinaggio a Santiago di Compostela.

Ricordiamo che proprio con Santiago di Compostela è in corso il gemellaggio con Pistoia che si dovrebbe concludere nel corso del 2021, Anno Santo Jacobeo, quando la Porta Santa della cattedrale di Pistoia riceverà, come quella della cattedrale di Compostela, i pellegrini  che godranno i medesimi benefici spirituali che deriverebbero dal pellegrinaggio in Galizia. 

Visiteremo anche la cattedrale e dopo avere ricostruito le vicende che portarono prima alla costruzione, poi alla distruzione della cappella di San Jacopo, visiteremo l’Altare Argenteo e il Reliquiario del Ghiberti nel quale si conserva la reliquia del santo.

Durata: Durata dell’itinerario due ore ca.

Prezzo € … a persona compreso il pranzo, percorso guidato, noleggio radio con auricolari

In caso di pioggia faremo ugualmente la visita con un piano B solo in interni.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

inviando un whatsapp o chiamando il 3664475991

oppure scrivere a: visiteguidate@associazionemarginalia.org

Per partecipare è necessaria la mascherina, il distanziamento sociale, igenizzare delle mani ogni volta che entreremo in un luogo.

Statua di San Jacopo sulla cattedrale di Pistoia nel giorno della vestizione.
foto di: Claudio Gori
Pala d’altare del 1490 in terracotta invetriata di Benedetto Buglioni,  proveniente dall’antica cappella di S. Jacopo in Cattedrale
La conchiglia in ferro battuto sulla facciata Liberty del cinema Eden inaugurato nel dicembre 1912
Architrave di San Bartolomeo in Pantano ( 1167) con Giacomo il maggiore ( per i toscani San Jacopo) e Giacomo il minore
La Madonna della Pergola di Bernardino Detti (1522)
Particolare dell’Altare argenteo del Duomo di Pistoia (XIV- XV sec.) a destra la statua di San Jacopo
che visiteremo durante il nostro percorso
Foto di Niccolò Begliomini
Ristorante Bono di Nulla di Pistoia, in P.za della Sala

La CHIESA DI SANTA FELICITA visita guidata con breve percorso finale di 15 minuti fino al fiume se il tempo è bello.

SABATO 24 ORE 16,10

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

Prenotazioni obbligatorie
scrivendo o chiamando o inviando un whatsapp 3664475991 – visiteguidate@associazionemarginalia.org
Ritrovo: in Piazza Santa felicita davanti alla Chiesa

Necessario: uso della mascherina
distanziamento fra le persone

Quota di partecipazione € 10,00 a persona compreso noleggio radio con auricolari
ragazzi sotto i tredici anni gratuito
DURATA DEL PERCORSO UN’ORA E 15 MINUTI ca

Tutti i partecipanti saranno microfonati per migliore ascolto per DISTANZIAMENTO SOCIALE

Visiteremo una delle chiese più antiche della città, la bella deposizione del Pontormo e la sagrestia aperta il sabato pomeriggio. Se il tempo ce lo consente gli ultimi venti minuti saranno dedicati ad un brevissima passeggiata fino al fiume per raccontarvi una bella storia antica.

Un po’ di storia

La chiesa di Santa Felicita è testimone di diciassette secoli di storia, religiosità ed arte. Dal 972 fu dichiarata PARROCCHIA e dal 1550 PARROCCHIA  GRANDUCALE. Ora mantiene la sua funzione di PARROCCHIA facente parte dell’Arcidiocesi di Firenze, per cui si trovano le iniziali OPA che indicano la sua diretta dipendenza dalla Curia fiorentina.  Già monastero di suore benedettine di rito vallombrosano, la struttura mostra i tratti caratteristici che ne rivelano la funzione e la gestione: infatti sopra gli altari laterali vediamo occhieggiare i matronei, testimoni di una presenza nascosta ma viva ed animata dalla preghiera continua delle monache. Tuttavia la costruzione attuale non riprende le due precedenti se non per qualche resto di mura, l’allargamento della navata centrale, con riduzione del chiostro laterale, e parti di edificio sopravvissute per volere dei committenti. La facciata viene arricchita di un porticato: elemento abbastanza frequente in Toscana nel ‘500- vedi per esempio la chiesa dell’Impruneta o quella di San Donnino. E’ bello notare che nonostante tale modifica sia stata un’aggiunta relativamente tarda, si rifà all’antichissima usanza del “nartece” struttura che permetteva ai fedeli di proteggersi dalle intemperie e di trovare rifugio, elemento questo che sottolinea il compito specifico della chiesa come luogo di accoglienza.