OLTRARNO

Passeggiata notturna nel quartiere di Santo Spirito a Firenze

Per tutti i soci amici, ecco una bella proposta.

Ideata ed organizzata dall’Associazione Culturale Marginalia 
NUOVA DATA DA STABILIRE

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

POSTI LIMITATI

RICHIESTO l’USO DELLA MASCHERINA E DISTANZE SOCIALI

TUTTI I PARTECIPANTI SARANNO MUNITI DI AURICOLARI SANIFICATI PER MIGLIOR ASCOLTO POTENDO MANTENERE LE DISTANZE

Quota di partecipazione a titolo di rimborso spese € 12,00 a persona Ragazzi gratuito fino a 13 anni

Ritrovo in piazza Santo Spirito davanti alla chiesa ore 21, 10

Itinerario semplice adatto a tutti, graditi amici a 4 zampe

consigliate scarpe comode

durata del percorso un’ora e 20 minuti

PRENOTAZIONI SCRIVENDO O CHIMANDO O INVIANDO UN WHATSAPP

visiteguidate@associazionemarginalia.org – 366 4475991 

iniziative@associazionemarginalia.org

 

Una sera in Oltrarno

La sponda sinistra dell’Arno racconta all’inizio una storia diversa, quasi appartata di Firenze. 
Prima, per quasi mille anni, la città era tutta dall’altra parte, al di qua del fiume, a nord del ponte che i romani avevano varcato per fondare e vivere la loro fiorente colonia. 
Poi, passati mille anni, al tempo del glorioso Comune, i nuovi traffici mercantili fanno sorgere borghi popolosi anche nella zona al di là, e nasce l’Oltrarno, che diventa la sesta parte della città, chiusa tra le nuove mura e il fiume. 
Si moltiplicano le attività artigiane, sorgono le fiere che celebrano l’arte della lana: ancora oggi attraversiamo queste strade cercando le vecchie botteghe e nuovi mercatini festosi. 

La storia va avanti veloce;

ancora cento anni, Firenze è una Signoria, e la devozione dei mercanti fiorentini incontra qui la missione teologica degli eredi di S.Agostino: nasce il convento di Santo Spirito, e diventa il nucleo su cui da secoli ormai gravita l’Oltrarno. È il momento in cui Firenze si divide in quattro parti. L’Oltrarno è diventato il quartiere di Santo Spirito.
Accanto alla splendida storia dell’artigianato, che si racconta dal borgo di San Frediano a ovest fino a San Niccolò, che è sul limite orientale, c’è la vicenda della grande arte: con il 400, nel convento del Carmine nasce una pittura nuova con Masaccio, e per Santo Spirito lavoreranno i massimi artisti: Brunelleschi, Botticelli, Michelangelo e Raffaello. 
Quindi, l’ultima svolta decisiva, a un certo punto la storia dei Medici diventa la storia di Firenze, e l’Oltrarno diventa la casa dei Granduchi dalla metà del 500, quando Cosimo I ed Eleonora di Toledo acquistano il Palazzo Pitti e ne fanno la loro residenza. 
Il Palazzo cresce, diventa immenso, la collina di Boboli si trasforma nel giardino di un palazzo reale: l’Oltrarno era all’inizio solo un luogo ai margini di una storia, adesso accoglie l’immagine quasi eccessiva di un potere che ha segnato il destino di una città.  
 
Proviamo a ripercorrere insieme, nella calma di una sera di fine estate, la traccia visibile e invisibile di questa storia affascinante. 
 
Marco Villani

 

FIRENZE SOTTO LE STELLE

Venerdi 31 luglio ORE 21

Passeggiata notturna a Firenze

CON MARGINALIA
In collaborazione con il Bar Pizzeria Galleria


Partiremo alle ore 21 dal Bar Galleria in via Guicciardini con un ottimo Drink fresco, offerto a tutti i partecipanti prima del percorso.

Tutti i partecipanti saranno muniti di radio riceventi con auricolari per migliore ascolto.
Quota di partecipazione tutto compreso anche la bevuta
€ 10,00 a persona Tutto compreso, percorso guidato, bevanda e radio.

ISCRIZIONI OBBLIGATORIE
scrivendo a:
visiteguidate@associazionemarginalia.org
oppure chiamando il 3664475991 – 3293075760


È arrivata l’estate cari amici e la nostra Associazione da sempre attenta al benessere dei soci e amici, in tutta sicurezza, desidera offrirvi per questa stagione esperienze diverse.
Visite al tramonto e a tarda sera, immersi in un’atmosfera speciale allo scopo di condividere cose belle.
Abbiamo organizzato soprattutto eventi da vivere all’aperto: aperitivi, nei giardini nell’orto. Serate d’ascolto al fresco, passeggiate notturne, proponendo la possibilità di fermarci ad osservare il tramonto o le stelle e le affascinanti lucciole come forse non abbiamo mai fatto.

Vi aspettiamo nel totale rispetto delle regole imposte
Richiesto l’uso della mascherina
distanziamento sociale

Servizio Fotografico di: Silvano Cinelli

Passeggiata notturna nel quartiere di Santa Maria Novella a Firenze

VENERDI 10 LUGLIO ORE 21,10

a cura dell’Associazione Culturale Marginalia

Percorso completamente guidato
Ritrovo: ore 21, 10 in Santa Maria Novella davanti alla chiesa

Durata del percorso un’ora e quindici minuti

consigliate scarpe comode
Contributo per la serata € 12 a persona compreso noleggio ricevitori con auricolari per migliore ascolto.

Bambini fino a dodici anni gratuito

Graditi amici a quattro zampe.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

chiamando il 366 4475991

Vi aspettiamo in tanti per questa passeggiata notturna in uno dei quartieri storici di Firenze, Santa Maria Novella. Saranno tante le storie e le curiosità che racconteremo. Condivideremo un percorso che ci parlerà di storia, arte e curiosità. Spesso viaggiando per le nostre città non ci soffermiamo quasi mai a guardare ed ammirare con attenzione tanti dettagli. Il nostro quotidiano ci impone ritmi frenetici sottraendoci al gusto di una piccola scoperta o il piacere di uno sguardo su qualcosa di bello che non avevamo mai degnato di interesse. Questa serata si propone di far diventare la passeggiata notturna notturno un’ occasione per una bella esperienza da condividere e ricordare.

Breve storia di una delle più belle piazze fiorentine

La piazza fu aperta su iniziativa del Comune a partire dal 1287 e conclusa verso il 1325, dopo aver abbattuto le case che vi si trovavano. Era usata per accogliere i sempre più numerosi fedeli che accorrevano alle prediche dei frati Domenicani quali vivevano nell’attiguo convento. Divenne in seguito, grazie alla sua ampiezza, scenario di feste e spettacoli come il Palio dei Cocchi (una corsa con carrozze simili alle bighe romane), istituito da Cosimo I nel 1563,per il quale furono innalzati i due obelischi marmorei, opera di Bartolomeo Ammannati (cavati nel 1570) e sostenuti da tartarughe in bronzo realizzate nel 1608 dal Giambologna.


FIRENZE SOTTO LE STELLE

Giovedi 16 luglio ORE 21 Passeggiata notturna a Firenze con due relatori

Con l’associazione culturale Marginalia
In collaborazione con il Bar Pizzeria Galleria


Partiremo alle ore 21 dal Bar Galleria in via Guicciardini con un ottimo Spritz Aperol o Campari, oppure un prosecco offerto a tutti i partecipanti prima del percorso.

Tutti i partecipanti saranno muniti di radio riceventi con auricolari per migliore ascolto.
Quota di partecipazione tutto compreso anche la bevuta
€ 10,00 a persona Tutto compreso, percorso guidato, bevanda e radio.

ISCRIZIONI OBBLIGATORIE
scrivendo a:
visiteguidate@associazionemarginalia.org
oppure chiamando il 3664475991 – 3293075760

È arrivata l’estate cari amici e la nostra Associazione da sempre attenta al benessere dei soci e amici, in tutta sicurezza, desidera offrirvi per questa stagione esperienze diverse.
Visite al tramonto e a tarda sera, immersi in un’atmosfera speciale allo scopo di condividere cose belle.
Abbiamo organizzato soprattutto eventi da vivere all’aperto: aperitivi, nei giardini nell’orto. Serate d’ascolto al fresco, passeggiate notturne, proponendo la possibilità di fermarci ad osservare il tramonto o le stelle e le affascinanti lucciole come forse non abbiamo mai fatto.

Vi aspettiamo nel totale rispetto delle regole imposte
Richiesto l’uso della mascherina
distanziamento sociale


FIRENZE SOTTO LE STELLE

Mercoledi 22 luglio ORE 21 Passeggiata notturna a Firenze con due relatori

Con l’associazione culturale Marginalia
In collaborazione con il Bar Pizzeria Galleria

Partiremo alle ore 21 dal Bar Galleria in via Guicciardini con un ottimo Drink fresco offerto a tutti i partecipanti prima del percorso.

Tutti i partecipanti saranno muniti di radio riceventi con auricolari per migliore ascolto.
Quota di partecipazione tutto compreso anche la bevuta
€ 10,00 a persona Tutto compreso, percorso guidato, bevanda e radio.

ISCRIZIONI OBBLIGATORIE
scrivendo a:
visiteguidate@associazionemarginalia.org
oppure chiamando il 3664475991 – 3293075760


È arrivata l’estate cari amici e la nostra Associazione da sempre attenta al benessere dei soci e amici, in tutta sicurezza, desidera offrirvi per questa stagione esperienze diverse.
Visite al tramonto e a tarda sera, immersi in un’atmosfera speciale allo scopo di condividere cose belle.
Abbiamo organizzato soprattutto eventi da vivere all’aperto: aperitivi, nei giardini nell’orto. Serate d’ascolto al fresco, passeggiate notturne, proponendo la possibilità di fermarci ad osservare il tramonto o le stelle e le affascinanti lucciole come forse non abbiamo mai fatto.

Vi aspettiamo nel totale rispetto delle regole imposte
Richiesto l’uso della mascherina
distanziamento sociale

SABATO 20 GIUGNO ORE 21,10

Per tutti i soci amici, ecco una bella proposta.

Passeggiata notturna nel quartiere di San Giovanni
Ritrovo: ore 21, 10 in San Lorenzo davanti alla chiesa di San Lorenzo

Durata del percorso un’ora e venti minuti

Obbligatorio l’utilizzo delle mascherine

Obbligatoria la distanza sociale raccomandata

Tutti sarete muniti auricolari sanificati collegati ai nostri microfoni per migliore ascolto

consigliate scarpe comode

Contributo rimborso spese per la serata € 12 a persona compreso noleggio ricevitori con auricolari per migliore ascolto.

Bambini fino a tredici anni gratuito

Graditi amici a quattro zampe.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE:

chiamando il 366 4475991

oppure scrivendo a: visiteguidate@associazionemarginalia.org

Vi aspettiamo per questa passeggiata notturna da condividere insieme attraverso un affascinante percorso che ci parlerà di storia, arte e curiosità. Spesso viaggiando per le nostre città non ci soffermiamo mai a guardare ed ammirare con attenzione tanti dettagli. Il nostro quotidiano ci impone ritmi frenetici e mai il gusto di una piccola scoperta o il piacere di uno sguardo su qualcosa di bello che non avevamo mai degnato di interesse. Questa serata si propone per diventare questa occasione e lasciare a tutti voi una bella esperienza da ricordare.

Un po’ di storia:

San Giovanni, nel Medioevo era la zona meno popolata di Firenze, caratterizzato dai tanti orti degli abitanti del quartiere. I suoi confini erano delimitati dalla colonna dell’Abbondanza, situata nella piazza della Repubblica, dal quartire di Santa Croce a sud, da quello di Santa Maria Novella a ovest e dalle mura che da porta Santa Croce arrivavano a porta Faenza. Piazza San Giovanni è da sempre considerata il centro religioso di Firenze: tra XI e XIII sec, d.C., sui resti di un tempio pagano fu edificato il Battistero dedicato al protettore della città; sulle rovine dell’antica Santa Reparata risalente al IV sec. fu costruita la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, oggi Duomo di Firenze, cui fu affiancato lo stupendo Campanile di Giotto. Nonostante il Battistero sia del XI sec. e il Duomo del XIV – XV sec. come anche il Campanile, insieme costituiscono un armonico esempio di Gotico fiorentino, con i primi accenni rinascimentali.

Nuova data da definire

Per tutti i soci amici, ecco una bella proposta.

Passeggiata tra arte e natura al Giardino Bardini di Firenze

Ritrovo ore 16,30 alla Biglietteria INGRESSO da COSTA San Giorgio, N 2

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

POSTI LIMITATI

RICHIESTO l’USO DELLA MASCHERINA E DISTANZE SOCIALI

TUTTI I PARTECIPANTI SARANNO MUNITI DI AURICOLARI SANIFICATI PER MIGLIOR ASCOLTO POTENDO MANTENERE LE DISTANZE

BIGLIETTI INGRESSO AL GIARDINO:

Intero€ 10,00

Ridotto€ 2,00 per persone tra i 18 e i 25 anni appartenenti alla Comunità Europea.

Gratuito per i residenti nel comune di Firenze e provincia, nel comune di Arezzo e provincia e nel comune di Grosseto e provincia.

Quota di partecipazione a titolo rimborso spese per la visita guidata

€ 12,00 a persona Ragazzi gratuito fino a 13 anni

Itinerario semplice adatto a tutti.

consigliate scarpe comode

durata del percorso un’ora e 20 minuti

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

POSTI LIMITATI

SCRIVENDO O CHIMANDO O INVIANDO UN WHATSAPP

visiteguidate@associazionemarginalia.org – 366 4475991 

iniziative@associazionemarginalia.org

Un’affascinante percorso d’arte parlando di storia e cultura in uno dei giardini più belli di Firenze con una veduta sulla città mozzafiato.

 

Il percorso sarà guidato a due voci, con letture di alcuni brani liberamente tratti da un racconto di Hermann Hesse sul tema del giardino.

 

 

 

Un po’ di storia

Continua la lettura

Visita guidata al Roseto Barni di Pistoia tra arte e natura

Per tutti i soci amici, ecco una bella proposta.

NUOVA DATA DA STABILIRE

Ingresso ore 16,00 ( richiesta puntualità)

Nel rispetto delle regole di sicurezze imposte dal DM faremo un percorso in esterni con un numero minimo di persone che dovranno obbligatoriamente mantenere le misure di distanza di un metro l’una dall’altra, indossare la mascherina ed igenizzarsi le mani all’ingresso. 

UN BREVE ARTICOLO SUL ROSETO BARNI:

Passione dedizione e tanto lavoro è questo che ci vuole per la coltivazione delle bellissime rose molte delle quali dedicate a grandi personalità del mondo della moda, dell’arte e dell’attualità.

Sono sicuramente fiori fragili, ma preziosi, piccoli miracoli di perfetta bellezza. L’intera collezione Barni è costituita da circa 300 diversi tipi di rose, che vengono moltiplicate e commercializzate in tutto il mondo.
Un primo importante fattore del successo del Roseto Barni è sicuramente il terreno: la famiglia Barni coltiva le proprie piante nel Grossetano, e la zona non è casuale, questa infatti è un’area poco piovosa, abbastanza secca, con terra buona e tanta aria ma al riparo dai venti freddi che ben si adatta alla crescita e allo sviluppo delle rose.

Con Marginalia, vi accompagneremo in questo luogo di benessere condividendo con voi un pomeriggio d’ascolto e del bel vedere sul tema della rosa, dall’A alla Z la storia di uno dei fiori più amati del mondo.

ISCRIZIONI e informazioni SCRIVENDO A:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

iniziative@associazionemarginalia.org

3664475991

Serata con nuova data da definire ( precedente visita il 12 giugno)

Per tutti i soci amici, ecco una bella proposta.

PERCORSO di Trekking Urbano notturno nel quartiere di Santa Croce a Firenze.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

POSTI LIMITATI

RICHIESTO l’USO DELLA MASCHERINA E DISTANZE SOCIALI

TUTTI I PARTECIPANTI SARANNO MUNITI DI AURICOLARI SANIFICATI PER MIGLIOR ASCOLTO POTENDO MANTENERE LE DISTANZE

Ritrovo in piazza Santa Croce sotto la statua di Dante ore 21, 10

Itinerario semplice adatto a tutti, graditi amici a 4 zampe

consigliate scarpe comode

durata del percorso un’ora e 20 minuti

PRENOTAZIONI SCRIVENDO O CHIMANDO O INVIANDO UN WHATSAPP

visiteguidate@associazionemarginalia.org – 366 4475991 

iniziative@associazionemarginalia.org

Il quartiere di Santa Croce è un quartiere denso di storia e luoghi da non perdere. Come la grandiosa Basilica, che si affaccia sull’omonima piazza.

Iniziata nel 1295 su progetto di Arnolfo di Cambio. Raccoglie innumerevoli opere d’arte, tra cui i famosi affreschi di Giotto nelle cappelle Peruzzi e Bardi.

Tra gli altri monumenti e luoghi d’interesse del quartiere vanno segnalati: il Palazzo dell’Antella, un suggestivo edificio storico frutto di ripetuti ampliamenti susseguitisi nel corso del tempo; il Palazzo Cocchi-Serristori, un edifico di grande fascino con una elegante facciata, frutto di trasformazioni di diversi secoli e il Museo Horne

Si arriva alla Basilica attraverso Borgo Santa Croce, una strada situata fra via dè Benci e via Magliabechi.

La strada, che deve il suo nome alla vicina Basilica, era anticamente percorsa da un ramo dell’Arno che, con altri torrentelli, creava un’isola nella campagna fuori dalle mura, dove i francescani costruirono la loro prima chiesetta che sarebbe poi diventata il tempio dell’itale glorie.

In questa zona potremo ammirare ancora tracce dell’antico Teatro Romano costruito nel II secolo i cui suoi resti si trovano tra piazza dei Peruzzi, via dei Bentaccordi e via Torta.

Dirigendosi verso piazza Signoria si incontra la mole del Palazzo del Bargello, che ospita il Museo Nazionale dal 1859, un museo in gran parte dedicato alla scultura.

NUOVA DATA DA STABILIRE

Per tutti i soci amici, ecco una bella proposta.

Visita eseguita Martedi 2 giugno

Ritrovo ORE 16,30 davanti alla scalinata di San Miniato al Monte dove c’è la cancellata

Tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari SANIFICATI per migliore ascolto

Obbligatoria mascherina

distanziamento sociale

consigliate scarpe comode

Quota di partecipazione € 12,00 a persona

POSTI LIMITATI

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

telefonando o scrivendo a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

iniziative@associazionemarginalia.org

cell- 3664475991

Da San Miniato al Monte, a San Salvatore, al caffè delle Logge, il Piazzale Michelangelo e le aiuole di rose.

Un affascinante percorso tra monumenti e storia per raccontarvi epoche lontane di luoghi e grandi personaggi.

Una passeggiata storica da non perdere in uno dei luoghi più suggestivi di Firenze.