Nell’Ambito delle celebrazioni riguardanti la ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, anche L’Associazione Culturale Marginalia, in collaborazione con il Museo del Tessuto di Prato, (https://www.museodeltessuto.it/) offre la possibilità di riscoprire il grande personaggio, attraverso un percorso teatralizzato nel contesto della Mostra sul genio, allestita all’interno del Museo.

Il progetto del percorso, prevede una visita spettacolo con attori per comprendere al meglio la genialità e l’estro creativo di Leonardo. La visita sarà condotta dalla storica dell’arte Elena Diacciati e dal professore di scienza e tecnologia applicata Davide Casarosa. Le performance teatralizzate saranno a cura degli attori Chiara Luccianti e Andrea Dezi.

Progetto: Associazione Culturale Marginalia.

Un percorso dal forte impatto emotivo che trasformerà la visita in un’esperienza da ricordare. 

Domenica 31 Marzo ore 16.30 POSTI ESAURITI

Domenica 14 e 28 Aprile ore 16.30

Ingresso dal Museo del Tessuto in Puccetti N 3 a Prato

https://www.google.it/maps/place/Museo+del+Tessuto/@43.8765355,11.0979896,15z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x39ee7dba438f4bb9!8m2!3d43.8765355!4d11.0979896

Biglietto Ingresso richiesto dal Museo del Tessuto € 10,00 a persona

Prenotazione obbligatoria scrivendo o chiamando i nostri contatti

Marginalia    366 4475991 – visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Museo del Tessuto 0574 611503 – info@museodeltessuto.it

https://www.museodeltessuto.it/

Domenica 25 Aprile l’Associazione Culturale Marginalia

organizza una visita guidata alla mostra: Verrocchio Il Maestro di Leonardo allestita in Palazzo Strozzi a Firenze

Ritrovo ore 16,35 davanti alla Caffetteria del Palazzo Strozzi procedere con la distribuzione degli auricolari e le formalità del biglietto d’ingresso.

Ingresso previsto ore 16,45

Durata della visita un’ora e trenta minuti ca

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

chiamando o scrivendo ai nostri contatti

366 4475991 

 visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

Andrea del Verrocchio, artista simbolo del Rinascimento a Firenze, attraverso una grande mostra che ospita oltre 120 opere tra dipinti, sculture e disegni provenienti dai più importanti musei e collezioni del mondo come il Metropolitan Museum of Art di New York, il Musée du Louvre di Parigi, il Rijksmuseum di Amsterdam, il Victoria and Albert Museum di Londra, le Gallerie degli Uffizi di Firenze.

L’esposizione, con una sezione speciale al Museo Nazionale del Bargello, raccoglie insieme per la prima volta celebri capolavori di Verrocchio e opere capitali dei più famosi artisti della seconda metà del Quattrocento legati alla sua bottega, come Domenico del Ghirlandaio, Sandro Botticelli, Pietro Perugino e Leonardo da Vinci, il suo più famoso allievo, di cui sarà possibile ricostruire la formazione e lo scambio con il maestro attraverso eccezionali prestiti e inediti confronti.

Foto : Silvano Cinelli Pubbliphoto

Sabato 27 aprile 2019

Trekking urbano di primavera a Siena

organizzato da Marginalia e condotto dallo storico dell’arte Marco Villani

 

Percorso in Pullman con linea Sita da Firenze

Partenza dalla stazione SITA sabato 27 aprile 2019 con pullman di linea veloce ore 9,10

( il punto di partenza è alla Stazione di S. Maria Novella accanto al Bar Deanna

Rientro il Pomeriggio ore 17,40

Il biglietto di linea Firenze Siena A/R costa  € 16,80

 

 tempo di percorrenza un’ora e 15 minuti

consigliato abbigliamento e scarpe comode

Tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto

 

Quota di partecipazione

per la visita guidata  tutto il giorno € 20,00 compresi auricolari per migliore ascolto.

Sono esclusi eventuali biglietti ingresso ai musei

Biglietto Pullman A/R € 17,00 a persona

Possibilità di arrivare anche con mezzi propri.

Il pranzo potrà essere a sacco o in ristorante a discrezione dei partecipanti durante il tempo libero dalle 12,30 alle 15

 

 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

Per ulteriori informazioni e prenotazioni

366 4475991 – 329 3075760

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org – 

 

Come si racconta la perfezione di Siena?

Nata dall’incontro di una strada con le forme ondulate dei colli, la città ci appare come disegnata e costruita in un momento.

Siena ha un’origine antica, romana, ma tutto il suo splendore si afferma nel tempo medioevale, quando, divenuta uno dei maggiori centri sulla Francigena, assiste ad un traffico continuo di mercanti e di pellegrini. Fiorisce allora un’arte raffinata e aristocratica, che mette insieme culture lontane, una classica (latina e bizantina), e un’altra moderna (quella toscana e il gotico di Francia). Visione mistica e racconto civico (qui: la Cattedrale e la Piazza del Campo) sono in perfetto equilibrio, ricchezza materiale e devozione religiosa, incontro che anche altrove ha reso bellissime le città d’Italia al termine del medioevo. 

Siena si compone di tre parti: i terzi di Città, Camollia, e di San Martino, allungati su differenti declivi, eppure la sua immagine è unita, compatta. Ancora più unita pensando alla divisione interna nelle 17 contrade, leggendarie frazioni cittadine che non trovano analogie altrove, e che per due volte l’anno, d’estate, si contendono il celebre Palio…

 

(Marco Villani)

 

Passeggiando per la città, sosteremo nella Piazza del Campo, visitando il Palazzo Pubblico. Al suo interno, i nobili affreschi di Simone Martini (la Maestà) e quelli di Ambrogio Lorenzetti (la celebre Allegoria del Buon Governo). 

Nel pomeriggio, saliamo verso la Cattedrale dedicata all’Assunta, mirabile scrigno colmo di opere preziose: il pulpito di Nicola Pisano, le sculture di Donatello, Michelangelo e Bernini, i dipinti del Pinturicchio nella Libreria Piccolomini, il pavimento integralmente intarsiato come un enorme dipinto steso a terra, e in alto le volte medioevali con il cielo stellato…

L’Opificio delle Pietre dure di Firenze apre le porte a Marginalia ed i suoi soci per SABATO 23 MARZO 2019 alle ore 11

Sarà anche per questa volta un tuffo nella magia della storia e dell’arte che fu e attraverso le spiegazioni di alcuni restauratori ascolteremo come avvengono i restauri appunto di grandi dipinti, statue e altro. Inoltre ci sarà spiegato come nasce l’Opificio delle pietre dure e cosa è il Commesso Fiorentino.

Vi aspettiamo alle ore 10,50 in via degli Alfani a Firenze

Prenotazioni obbligatorie scrivendo o chiamando i seguenti contatti:

366 4475991 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

info@associazionemarginalia.org

Ecco le nuove disponibilità per questo divertente percorso per bambini e famiglie per il 2019

SABATO 16 Marzo

 

Un Pomeriggio a casa del Principe, alla Galleria degli Uffizi

è un divertente percorso all’interno della Galleria degli Uffizi per bambini dai 5 ai 9  anni e dai 10 ai 12 anni e i loro genitori, a cura dell’Associazione Culturale Marginalia.

Il percorso sarà svolto da due delle nostre guide, una si dedicherà esclusivamente ai bambini svolgendo una visita su misura per loro, mentre l’altra potrà condurre una visita per i genitori soffermandosi sui principali capolavori della Galleria.

Possibilità di fare il percorso anche tutti i giorni dal martedì al venerdì oppure il sabato e la domenica oppure per compleanni e occasioni private.

Dopo la visita ci dirigeremo tutti insieme alla caffetteria del Museo per la meritata merenda (dei bambini) a casa del principe presso la caffetteria sulla terrazza della Loggia dei Lanzi.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER  BAMBINI:

 € 16,00 a bambino e comprende la prenotazione obbligatoria, la visita guidata, gli auricolari collegati ai nostri microfoni per migliore ascolto e la merenda sulla Loggia dei Lanzi.

La merenda è a base di cioccolata calda o succo di frutta e sarà servita nella caffetteria degli Uffizi sulla Loggia dei Lanzi.

Per tutti i bambini che avessero problemi e non potessero prendere ne cioccolata ne succo di frutta, dovremo essere informati preventivamente.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ADULTI:

€ 34 a persona la quota comprende:

biglietto di ingresso al museo che equivale ad euro € 20,00 a persona più € 4 di prenotazione (obbligatorio)

noleggio auricolari € 2

visita guidata

Le quote dovranno essere corrisposte anticipatamente rispetto al percorso

con saldo sul ns c/c con bonifico bancario di cui daremo gli estremi una volta fatta la prenotazione via mail o telefonicamente. 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

tel 366 4475991 

Il Ritrovo è previsto alla Porta N. 3 – porta delle prenotazioni degli Uffizi  15 minuti prima dell’ingresso previsto alle ore 16

Per entrare ogni bambino dovrà essere fornito un documento

Va bene anche la tessera sanitaria o un codice Fiscale

Ogni genitore  dovrà fornire il proprio nome e cognome e numero di cellulare, nome e cognome dei bambini ed età

Orari e prezzi relativi ai biglietti potranno subire variazioni a discrezione della struttura museale.

La durata della visita sarà di circa un’ora più la merenda, totale percorso ca un’ora e trenta.

Ma non finisce qui:

Per tutti i bambini a cui i genitori hanno fatto la tessera Marginalia 2019 questa visita è gratuita, insieme ad altre che faremo sempre per loro gratuite durante l’arco dell’anno.

Se tutti i bambini verranno muniti di una macchinetta fotografica usa e getta o un cellulare  potranno fare delle foto lungo tutto il percorso.
 
 

IMPORTANTE:

In caso di pioggia non sono ammessi, per l’ingresso al museo:

ombrelli lunghi, solo piegabili

Non sono ammessi zaini ( che nell’eventualità dovranno essere lasciati in guardaroba) 

Non sono ammesse grandi borse che comunque il guardaroba non prende in deposito.

Non sono ammesse bottigliette d’acqua

 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE e ulteriori informazioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org   

tel 366 4475991 

 

Uffizi per l’8 Marzo Festa della donna

Gli Uffizi rilasciano il biglietto d’ingresso gratuito per tutte le donne

L’Associazione culturale Marginalia, approfittando di questa occasione

invita tutte alla visita guidata che si svolgerà l’8 marzo alle ore 16,30

con ritrovo alla Porta N 3 alle ore 15

Per questa occasione la quota di partecipazione, comprenderà solo la visita

guidata ad € 8,00 cad ed € 2 di noleggio auricolari

Per tutte coloro che lo vorranno, dopo la visita potremo finire la serata tutte insieme per un apericena in piazza Strozzi

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE come sempre ai nostri contatti:

 366 4475991 

 visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Il Percorso prevede una visita alla Galleria per parlare , attraverso le donne più famose della famiglia medici e non solo, di storie e curiosità-

Vi aspettiamo per trascorrere una piacevole giornata all’insegna

dello stare insieme, del belvedere e dell’arte.

L’associazione Culturale Marginalia vi porta agli Uffizi tutti i giorni
dal martedi alla domenica. La mattina o il pomeriggio 

Dal Martedì alla Domenica

il percorso non viene svolto la prima domenica del mese

Galleria degli Uffizi, percorso guidato per tutti.

Con il percorso Prima e dopo Leonardo

Ritrovo ore 15,50 alla porta n. 3 porta delle prenotazioni degli Uffizi

ingresso ore 16

 
Chi vorrà prenotarsi per la mattina, avrà la possibilità di  iniziare il percorso con una bella colazione sulla Loggia dei Lanzi.
Chi si prenoterà di pomeriggio ammirerà con noi il tramonto dalla stessa terrazza per proseguire la visita dopo un buon caffè.
 
Anche in piccoli gruppi , minimo quattro persone
TARIFFE dal 1 NOVEMBRE 2018 al 28 febbraio 2019
 
Possibilità di saltare la fila con prenotazione
Durata della visita minimo due ore, percorso adatto a tutti.
Auricolari per gruppi dalle 7 persone in su obbligatori per migliore ascolto
 
Fino al 28 febbraio 2019 per gruppi di almeno 8 persone, comprensivo del biglietto d’ingresso, della prenotazione e degli auricolari sarà di € 26,00 a persona per il sabato e la domenica
 
Dal 1 marzo con il rientro del biglietto di ingresso agli Uffii ad € 20,00 + € 4 di prenotazione, la quota di partecipazione compresa di servizio guida e noleggio auricolari sarà di € 35,00 a persona per gruppi minimi dalle 8 alle 10 persone
 
Per gruppi di 14 persone € 33,00
 
VI ASPETTIAMO 
Per prenotazioni e ulteriori informazioni scriveteci o chiamateci ai seguenti contatti:
 

 informazioni e iscrizioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

366 4475991 

Continua la lettura

Giovedi 14 Febbraio, L’Associazione culturale Marginalia organizza

un percorso alla Galleria degli Uffizi per conoscere le storie più intriganti

della famiglia Medici e non solo, attraverso le opere esposte nella Galleria.

Vi aspettiamo per condividere un pomeriggio pieno di fascino e storia.

Ingresso ore 16

quota di partecipazione € 24,00 a persona compresi auricolari per migliore ascolto, gruppo minimo 10 persone.

La quota di partecipazione comprende: il biglietto ingresso ( fino al 28 febbraio è ancora di bassa stagione ed è di € 12 a persona) quindi diritti di prenotazione che equivalgono ad € 4 a persona , € 2 per noleggio auricolari e servizio guida.

Una quota davvero speciale per augurare a tutti un Buon San Valentino.

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI scrivendo o telefonando a:

 366 4475991

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

L’arte del Trecento e del Rinascimento è racchiusa qui, nelle mura di uno dei musei più famosi del mondo per le sue pregevoli collezioni di dipinti e di statue antiche: La Galleria degli Uffizi di Firenze.
Un’architettura che non ha paragoni negli edifici del Cinquecento e testimonia la grandezza di un’epoca feconda e singolare. 
Costruita per volontà del granduca Francesco I e su progetto del grande architetto Giorgio Vasari, la Galleria che prima di Francesco I era una loggia aperta, corona l’ultimo piano del maestoso edificio degli Uffizi (nome che rende omaggio all’originale funzione della struttura, ovvero gli uffici amministrativi della famiglia Medici).

Questa loggia, arricchita di capolavori nel corso degli anni, è la testimonianza dell’amore per l’arte dei numerosi esponenti della dinastia medicea di Firenze, appassionati collezionisti di dipinti, sculture e oggetti. 
A loro sono succeduti i Lorena e poi lo Stato Italiano che nel corso dei secoli hanno continuato la grandiosa opera di valorizzazione e ampliamento della Galleria. 
La visita nelle ampie sale della Galleria è fonte di una continua meraviglia: sculture classiche, e soprattutto capolavori di pittura (dall’arte del Trecento a quella Rinascimentale, giungendo sino al ‘700). 

POSSIBILITA’ DI FARE QUESTO PERCORSO CON GRUPPI DI RAGAZZI E FAMIGLIE

Tutti a casa del principe, a Palazzo Vecchio,

è un divertente percorso all’interno di Palazzo Vecchio per bambini dai 5 ai 9  anni e dai 10 ai 12 anni e i loro genitori, a cura dell’Associazione Culturale Marginalia.

Il percorso sarà svolto da due delle nostre guide, una si dedicherà esclusivamente ai bambini svolgendo una visita su misura per loro, mentre l’altra potrà condurre una visita per i genitori soffermandosi sulle principali sale e opere presenti nel Palazzo.

Possibilità di fare il percorso anche tutti i giorni feriali dal martedì al venerdì, ovviamente il sabato e la domenica oppure per compleanni e occasioni private.

Dopo la visita ci dirigeremo tutti insieme alla caffetteria del Museo per la meritata merenda (dei bambini) a casa del principe presso la caffetteria di Palazzo Vecchio.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER  BAMBINI:

Per tutti i bambini per i quali i genitori hanno sottoscritto la tessera all’Associazione Marginalia la quota sarà di € 7,00 a bambino.

 € 16,00 a bambino e comprende la prenotazione obbligatoria, la visita guidata, gli auricolari collegati ai nostri microfoni per migliore ascolto e la merenda sulla Loggia dei Lanzi.

La merenda è a base di cioccolata calda o succo di frutta e sarà servita nella caffetteria del palazzo Vecchio.

Per tutti i bambini che avessero problemi e non potessero prendere ne cioccolata ne succo di frutta, dovremo essere informati preventivamente.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ADULTI:

€ 23 a persona la quota comprende:

Prenotazione

Biglietto di ingresso

noleggio auricolari

visita guidata

Le quote dovranno essere corrisposte anticipatamente rispetto al percorso

con saldo sul ns c/c con bonifico bancario di cui daremo gli estremi una volta fatta la prenotazione via mail o telefonicamente. 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

tel 366 4475991 

 

RITROVO ORE 15,50 all’interno di Palazzo Vecchio. entrando da Piazza della Signoria alla fontana dei leoni di sinistra.

 

Il percorso prevede un viaggio nel tempo della casa del Principe il Gran Duca di Toscana Cosimo I de Medici.

Visiteremo anche le stanze della bellissima moglie di Cosimo I,  Eleonora di Toledo, quindi lo studiolo di Francesco I per raccontarvi tante storie.

 

Il percorso dura un’ora più mezz’ora per la merenda 

Vi aspettiamo per trascorrere un pomeriggio piacevole in una dimora davvero suggestiva e piena di intriganti curiosità.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE e ulteriori informazioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org   

tel 366 4475991- 

329 3075760

 

Galleria Palatina di Firenze in Palazzo Pitti 

Domenica 17 Febbraio un percorso in omaggio

ad Anna Maria Luisa De Medici Elettrice Palatina

 
Ingresso ore 16 – ritrovo ore 15,50 presso la biglietteria di Palazzo Pitti
 
Visita Guidata € 8,00 a persona
Noleggio auricolari € 2,00 a persona
Biglietto d’ingresso  al Museo 10,00 a persona
 Totale da corrispondere € 20,00
 
Bambini fino a 12 anni completamente gratuito
 
ragazzi da 13 a 17 anni biglietto ingresso  GRATUITO
pagano solo visita e auricolari Tot 10,00 euro
 
ragazzi dai 18 ai 25 anni biglietto ingresso euro 5,00
più visita e auricolari Tot 15,00 
 
Prenotazioni obbligatorie 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE scrivendo a: visiteguidate@associazionemarginalia.org

 inziative@associazionemarginalia.org

 366 4475991 

La Galleria Palatina di Palazzo Pitti, assieme agli Uffizi, è la più importante collezione di dipinti rinascimentali presente a Firenze. Il Palazzo che la ospita costituisce il termine ultimo ed il momento più grandioso della storia dei Medici a Firenze, ed ogni percorso dedicato alla celebre famiglia e alle sue collezioni artistiche deve concludersi qui. 

Raffaello, Tiziano, Andrea del Sarto, Filippo Lippi, il Volterrano, Rubens, Pietro da Cortona, Caravaggio sono i grandi nomi che incontriamo lungo il percorso. 

I loro dipinti sono visibili al piano nobile di questa che è una vera e propria reggia, e sono esposti da sempre come gioielli (dentro esuberanti cornici barocche) a impreziosire pareti su cui sono stati predisposti tessuti dai colori accesi. 

Il primo nucleo della raccolta risale alle scelte del Cardinale Leopoldo e del granduca Ferdinando II, seguite da quelle di Cosimo III e del gran Principe Ferdinando. 

Ricordiamo il ruolo fondamentale svolto poi da Anna Maria Luisa, l’ultima dei Medici, scomparsa il 18 febbraio del 1743, principessa che donò a Firenze tutte le ricchezze appartenute alla sua famiglia. Seguirono poi i Lorena ed i Savoia, regnanti attenti all’arte, capaci di arricchire una collezione già sontuosa, che ad ogni nuova visita restituisce tesori inediti, dalla bellezza senza pari.

Marco Villani