Galleria Palatina di Firenze in Palazzo Pitti 

Domenica 17 Febbraio un percorso in omaggio

ad Anna Maria Luisa De Medici Elettrice Palatina

 
Ingresso ore 16 – ritrovo ore 15,50 presso la biglietteria di Palazzo Pitti
 
Visita Guidata € 8,00 a persona
Noleggio auricolari € 2,00 a persona
Biglietto d’ingresso  al Museo 10,00 a persona
 Totale da corrispondere € 20,00
 
Bambini fino a 12 anni completamente gratuito
 
ragazzi da 13 a 17 anni biglietto ingresso  GRATUITO
pagano solo visita e auricolari Tot 10,00 euro
 
ragazzi dai 18 ai 25 anni biglietto ingresso euro 5,00
più visita e auricolari Tot 15,00 
 
Prenotazioni obbligatorie 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE scrivendo a: visiteguidate@associazionemarginalia.org

 inziative@associazionemarginalia.org

 366 4475991 

La Galleria Palatina di Palazzo Pitti, assieme agli Uffizi, è la più importante collezione di dipinti rinascimentali presente a Firenze. Il Palazzo che la ospita costituisce il termine ultimo ed il momento più grandioso della storia dei Medici a Firenze, ed ogni percorso dedicato alla celebre famiglia e alle sue collezioni artistiche deve concludersi qui. 

Raffaello, Tiziano, Andrea del Sarto, Filippo Lippi, il Volterrano, Rubens, Pietro da Cortona, Caravaggio sono i grandi nomi che incontriamo lungo il percorso. 

I loro dipinti sono visibili al piano nobile di questa che è una vera e propria reggia, e sono esposti da sempre come gioielli (dentro esuberanti cornici barocche) a impreziosire pareti su cui sono stati predisposti tessuti dai colori accesi. 

Il primo nucleo della raccolta risale alle scelte del Cardinale Leopoldo e del granduca Ferdinando II, seguite da quelle di Cosimo III e del gran Principe Ferdinando. 

Ricordiamo il ruolo fondamentale svolto poi da Anna Maria Luisa, l’ultima dei Medici, scomparsa il 18 febbraio del 1743, principessa che donò a Firenze tutte le ricchezze appartenute alla sua famiglia. Seguirono poi i Lorena ed i Savoia, regnanti attenti all’arte, capaci di arricchire una collezione già sontuosa, che ad ogni nuova visita restituisce tesori inediti, dalla bellezza senza pari.

Marco Villani

L’Associazione Culturale Marginalia da la possibilità a tutti i soci

di partecipare con uno sconto speciale alla rappresentazione

dei PROMESSI SPOSI, al Teatro Niccolini,

a cura della Compagnia teatrale I Nuovi.

Tutti i Soci di Marginalia potranno ricevere, presentando la propria tessera a 2 biglietti al prezzo di 9 € cad uno

Oppure un solo biglietto a 9,00 euro

Il più celebre romanzo storico-popolare italiano, come specchio rovesciato del comportamento italiano. L’incontro tra diverse generazioni teatrali. Una riflessione sulla violenza ed il tempo, in quattro appuntamenti al Teatro Niccolini. Con la conduzione e cura di Simone Faloppa, i Nuovi narrano le vicissitudini di Lorenzo Tramaglino e Lucia Mondella, portando in scena le voci degli umili, in un’Italia, allora come oggi, immersa in un periodo di grandi sconvolgimenti.

DATE

7  FEBBRAIO – Episodio 1: il capriccio di un potente, le minacce, l’assenza di legalità e il cuore nero di un padre spirituale.

14 FEBBRAIO – Episodio 2: L’addio ai monti, la Monaca di Monza e i tumulti di San Martino a Milano

28 FEBBRAIO – Episodio 3: Il rapimento di Lucia, la notte dell’Innominato, e l’intervento del Cardinale Borromeo

7 MARZO 2019 – Episodio 4: Finale | La guerra, i Lanzichenecchi, la peste a Milano, e il ricongiungimento nel Lazzaretto.

Orari ore 19

Ogni episodio ha una durata di 50 minuti, atto unico.

(Conserva il tuo biglietto de I promessi sposi e potrai avere uno speciale sconto per lo spettacolo I promessi sposi alla prova al Teatro della Pergola, dal 12 al 17 marzo (su tutte le date).

→ PLATEA 17€, invece di 34€

→ PALCO 13€, invece di 26€

→ GALLERIA 9€, invece di 18€)

PER ULETERIORI INFORMAZIONI Chiamare o Scrivere a:

 366 4475991

 visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

Giovedi 21 febbraio alle ore 16

L’Associazione Culturale Marginalia, propone una visita guidata GRATUITA per tutti i Soci, all’Accademia dei Georgofili a Firenze-

Ritrovo alcuni minuti prima 15,55 davanti alla porta N 3 porta delle prenotazioni degli Uffizi che si trova sul lato destro del Corridoio esterno degli Uffizi venendo da P.za Signoria

Un pomeriggio da non perdere per ammirare un luogo ma soprattutto ascoltare la storia di un’istituzione antica e piena di fascino.

POSTI LIMITATI

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE SCRIVENDO O TELEFONANDO A:

 366 4475991 

 visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org – 

L’Accademia dei Georgofili fu fondata a Firenze nel 1753 per iniziativa di Ubaldo Montelatici, Canonico Lateranense, allo scopo di «far continue e ben regolate sperienze, ed osservazioni, per condurre a perfezione l’Arte tanto giovevole della toscana coltivazione».
Il Governo Granducale Lorenese le conferì presto carattere di Istituzione pubblica (prima nel mondo), affidandole importanti incarichi. Con l’Unità d’Italia, l’Accademia dei Georgofili, che già di fatto aveva una dimensione extra-toscana, divenne anche formalmente nazionale. Nel 1897 fu riconosciuta come Istituzione Statale.
Nel 1932 fu eretta in “Ente morale” e, sempre nello stesso anno, ottenne la concessione in uso gratuito dell’attuale sede demaniale. L’Accademia dei Georgofili è al mondo la più antica Istituzione del genere ad occuparsi di agricoltura, ambiente, alimenti, e promuove il progresso delle conoscenze, lo sviluppo delle attività tecnico economiche e la crescita sociale. Adeguando ai tempi organizzazione, metodologia e strumenti di lavoro, ha sempre mantenuto il proprio ruolo e gli obiettivi enunciati con l’atto costitutivo.
Il lavoro svolto dall’Accademia fa emergere un richiamo alla consapevolezza della vitale importanza dell’agricoltura, da sempre giustamente considerata settore primario, non solo per la priorità temporale delle sue attività produttive, ma anche perché ha costituito e costituisce tuttora la fonte principale del nostro sostentamento alimentare.

Ecco le nuove disponibilità per questo divertente percorso per bambini e famiglie per il 2019

SABATO 23 Febbraio

Domenica 24 Febbraio

 

Un Pomeriggio a casa del Principe, alla Galleria degli Uffizi

è un divertente percorso all’interno della Galleria degli Uffizi per bambini dai 5 ai 9  anni e dai 10 ai 12 anni e i loro genitori, a cura dell’Associazione Culturale Marginalia.

Il percorso sarà svolto da due delle nostre guide, una si dedicherà esclusivamente ai bambini svolgendo una visita su misura per loro, mentre l’altra potrà condurre una visita per i genitori soffermandosi sui principali capolavori della Galleria.

Possibilità di fare il percorso anche tutti i giorni dal martedì al venerdì oppure il sabato e la domenica oppure per compleanni e occasioni private.

Dopo la visita ci dirigeremo tutti insieme alla caffetteria del Museo per la meritata merenda (dei bambini) a casa del principe presso la caffetteria sulla terrazza della Loggia dei Lanzi.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER  BAMBINI:

 € 16,00 a bambino e comprende la prenotazione obbligatoria, la visita guidata, gli auricolari collegati ai nostri microfoni per migliore ascolto e la merenda sulla Loggia dei Lanzi.

La merenda è a base di cioccolata calda o succo di frutta e sarà servita nella caffetteria degli Uffizi sulla Loggia dei Lanzi.

Per tutti i bambini che avessero problemi e non potessero prendere ne cioccolata ne succo di frutta, dovremo essere informati preventivamente.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ADULTI:

€ 23 a persona la quota comprende:

biglietto di ingresso al museo che equivale ad euro € 12,00 a persona più € 4 di prenotazione (obbligatorio)

noleggio auricolari

visita guidata

Le quote dovranno essere corrisposte anticipatamente rispetto al percorso

con saldo sul ns c/c con bonifico bancario di cui daremo gli estremi una volta fatta la prenotazione via mail o telefonicamente. 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

tel 366 4475991 

Il Ritrovo è previsto alla Porta N. 3 – porta delle prenotazioni degli Uffizi  15 minuti prima dell’ingresso previsto alle ore 16

Per entrare ogni bambino dovrà essere fornito un documento

Va bene anche la tessera sanitaria o un codice Fiscale

Ogni genitore  dovrà fornire il proprio nome e cognome e numero di cellulare, nome e cognome dei bambini ed età

Orari e prezzi relativi ai biglietti potranno subire variazioni a discrezione della struttura museale.

La durata della visita sarà di circa un’ora più la merenda, totale percorso ca un’ora e trenta.

Ma non finisce qui:

Per tutti i bambini a cui i genitori hanno fatto la tessera Marginalia 2019 questa visita è gratuita, insieme ad altre che faremo sempre per loro gratuite durante l’arco dell’anno.

Se tutti i bambini verranno muniti di una macchinetta fotografica usa e getta o un cellulare  potranno fare delle foto lungo tutto il percorso.
 
 

IMPORTANTE:

In caso di pioggia non sono ammessi, per l’ingresso al museo:

ombrelli lunghi, solo piegabili

Non sono ammessi zaini ( che nell’eventualità dovranno essere lasciati in guardaroba) 

Non sono ammesse grandi borse che comunque il guardaroba non prende in deposito.

Non sono ammesse bottigliette d’acqua

 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE e ulteriori informazioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org   

iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

 

Tra Alta Moda e Natura: alla scoperta delle meraviglie del mondo animale, alla mostra a Palazzo Pitti Animalia Fashion

L’Associazione Culturale Marginalia vi porterà alla scoperta di un affasciante mondo tra moda e natura.

Domenica 24 febbraio alle ore 16,15

Ritrovo ore 16,00 davanti alla biglietteria di Palazzo Pitti (P.za Pitti FI)

che si trova sul lato destro del Palazzo

Ingresso ore 16,15

percorso un’ora e trenta minuti

Quota per visita guidata € 8,00 a persona

Noleggio auricolari per migliore ascolto € 2 a persona

Biglietto ingresso a Palazzo Pitti € 10,00 a persona

(Fino al 28 febbraio usufruiamo ancora del biglietto dei bassa stagione)

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE chiamando o scrivendo ai nostri contatti:

366 4475991 – 329 3075760

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Abiti come sculture, stoffe e ricami come dipinti: tutto concorre a ricreare, nelle sale del Museo della Moda e del Costume, una specie di passeggiata zoologica tra creazioni di stilisti contemporanei (sono esposti solo modelli dell’ultimo decennio) che evocano il mondo animale più inaspettato. La Moda può sorprenderci, scatenare la nostra immaginazione, coinvolgerci in un nuovo gioco di identificazioni e suggerimenti. Dalla Francia alla Cina, dalla Russia all’Italia, gli abiti esposti propongono un catalogo sorprendente di quello che l’Alta Moda ha da offrire alla Natura in termini di ispirazione e suggestione, e all’Arte come prodotto di fantasia e genialità.

La mostra Animalia Fashion diventa così una delle più sorprendenti e suggestive installazioni mai concepite nel campo della Haute Couture, è lirismo puro negli accostamenti proposti, ma anche un invito profondo a riflettere sulle meraviglie dell’universo

Abiti, accessori e gioielli diventano così un’esperienza, un viaggio nella storia della scienza zoologica, ma soprattutto una scoperta di forme e colori che volta a volta evocano animali comuni o rari.

L’associazione Culturale Marginalia vi porta agli Uffizi tutti i giorni
dal martedi alla domenica. La mattina o il pomeriggio 

Dal Martedì alla Domenica

il percorso non viene svolto la prima domenica del mese

Galleria degli Uffizi, percorso guidato per tutti.

Con il percorso Prima e dopo Leonardo

Ritrovo ore 15,50 alla porta n. 3 porta delle prenotazioni degli Uffizi

ingresso ore 16

 
Chi vorrà prenotarsi per la mattina, avrà la possibilità di  iniziare il percorso con una bella colazione sulla Loggia dei Lanzi.
Chi si prenoterà di pomeriggio ammirerà con noi il tramonto dalla stessa terrazza per proseguire la visita dopo un buon caffè.
 
Anche in piccoli gruppi , minimo quattro persone
TARIFFE dal 1 NOVEMBRE 2018 al 28 febbraio 2019
 
Possibilità di saltare la fila con prenotazione
Durata della visita minimo due ore, percorso adatto a tutti.
Auricolari per gruppi dalle 7 persone in su obbligatori per migliore ascolto
 
Fino al 28 febbraio 2019 per gruppi di almeno 8 persone, comprensivo del biglietto d’ingresso, della prenotazione e degli auricolari sarà di € 26,00 a persona per il sabato e la domenica
 
Dal 1 marzo con il rientro del biglietto di ingresso agli Uffii ad € 20,00 + € 4 di prenotazione, la quota di partecipazione compresa di servizio guida e noleggio auricolari sarà di € 35,00 a persona per gruppi minimi dalle 8 alle 10 persone
 
Per gruppi di 14 persone € 33,00
 
VI ASPETTIAMO 
Per prenotazioni e ulteriori informazioni scriveteci o chiamateci ai seguenti contatti:
 

Continua la lettura

Gli artigiani di qua e di là d’Arno

Sabato 2 Marzo alle ore 16

Ritrovo ore 15,40 in Piazza Santa Maria Novella davanti all’ingresso principale

Marginalia propone un percorso di trekking urbano tra le botteghe degli artigiani nei quartieri più caratteristici di Firenze, organizzato dall’Associazione Culturale Marginalia.

C’è un cuore pulsante nella città di Firenze ancora vivo e fatto di antichi saperi.

Sono le botteghe artigiane, moltissime ancora sul territorio che portano avanti il loro mestiere 

tramandato di padre in figlio, di generazione in generazione. 

Entrare in una bottega e avere l’opportunità di ascoltare un’artigiano che racconta il suo lavoro 

è come tornare indietro nel tempo a una cultura spesso dimenticata, ma di cui siamo figli: 

dall’arte del bronzo, alla lavorazione di gioielli in resina, alla tecnica della carta marmorizzata, all’arte antica delle acque forti.

Con questa iniziativa vogliamo contribuire alla conoscenza di un’ affascinante realtà: una presenza culturale e produttiva che riteniamo patrimonio di tutti.

Quota di partecipazione € 8,00 

Noleggio auricolari € 2,00

Sarete tutti muniti di auricolari per migliore ascolto della guida durante gli spostamenti

Durata  2ore e trenta ca 

Percorso facile pianeggiante

PRENOTAZIONI e ulteriori informazioni  alle seguenti mail:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

iniziative@associazionemarginalia.org

Tel: 366 4475991

Tel: 329 3075760

Servizio fotografico: Silvano Cinelli Pubbliphoto

Alcuni cenni storici

Continua la lettura

Carnevale Domenica 3 Marzo, l’Associazione Culturale Marginalia, propone

un percorso di trekking urbano a Firenze per bambini e famiglie, alla scoperta della storia del Carnevale e la maschera fiorentina STENTERELLO:

Storie, indovinelli, curiosità e tante filastrocche per raccontarvi tanti luoghi e personaggi del carnevale e in finale per chi lo vorrà, cioccolata calda per tutti alle Giubbe Rosse. ( Al momento della prenotazione andrà detto, per chi lo desidera che vuole rimanere, perchè dobbiamo prenotare)

Adatto a tutte le bambine e i bambini dai 5 ai 12 anni che si divertiranno con noi tra coriandoli, risate e stelle filanti.

Ritrovo ore 15,45 in piazza della Repubblica sotto la statua dell’abbondanza

Tutti i bambini ed i genitori saranno microfonati per migliore ascolto durante il percorso.

Durata del percorso un’ora e venti minuti

Percorso facile adatto a tutti.

Quota di partecipazione:

Un bambino ed un adulto € 14,00

Un bambino e due adulti € 16,00

Due bambini e un adulto € 22,00

Due bambini e due adulti € 24,00

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE SCRIVENDO O CHIAMANDO I NS CONTATTI:

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE e ulteriori informazioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org   

iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

GIOVEDI 14 FEBBRAIO

Marginalia propone un divertente percorso serale dal titolo

Per amore; Donne alla finestra

Dalle ore 21

Con partenza da Piazza Signoria sotto davanti alla fontana del Nettuno.

Quota di partecipazione € 10,00, 

compresi auricolari per migliore ascolto

Racconti intriganti e interessanti che ci faranno ripercorrere la storia da un punto di vista nuovo e curioso

Affronteremo il tema dell’amore con quello della rappresentazione delle donne alla finestra dal Rinascimento fino al XVIII secolo,

“La donna alla finestra: desiderio sessuale lecito e illecito nell’Italia Rinascimentale

La finestra era spesso considerata uno spazio di forte carica erotica sia per le prostitute sia per le donne “per bene” (in particolari periodi della loro vita)

le finestre e le porte venivano considerate come luoghi potenzialmente pericolosi, dei luoghi di accesso delle tentazioni.
[if !supportLineBreakNewLine]
[endif]

La finestra, situata al confine tra la casa, mondo della sfera privata, e l’esterno, mondo della sfera pubblica, diventava un luogo-limite, investito di una carica erotica, dove uomini e donne potevano incontrarsi, e ciò era valido sia per le prostitute sia, nonostante tutti i divieti morali, per le donne “per bene.

Seguiteci e sarà una serata davvero divertente.

In finale per chi lo vorrà brinderemo tutti insieme

Amiche amici vi aspettiamo

RITROVO : Ore 21 Signoria sotto davanti alla fontana del Nettuno.

Quotadi partecipazione € 10,00, 

compresi auricolari per migliore ascolto

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE scrivendo o chiamando:

Tel.  366 4475991

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Patrizia: iniziative@associazionemarginalia.org – 

Giovedi 14 Febbraio, L’Associazione culturale Marginalia organizza

un percorso alla Galleria degli Uffizi per conoscere le storie più intriganti

della famiglia Medici e non solo, attraverso le opere esposte nella Galleria.

Vi aspettiamo per condividere un pomeriggio pieno di fascino e storia.

Ingresso ore 16

quota di partecipazione € 24,00 a persona compresi auricolari per migliore ascolto, gruppo minimo 10 persone.

La quota di partecipazione comprende: il biglietto ingresso ( fino al 28 febbraio è ancora di bassa stagione ed è di € 12 a persona) quindi diritti di prenotazione che equivalgono ad € 4 a persona , € 2 per noleggio auricolari e servizio guida.

Una quota davvero speciale per augurare a tutti un Buon San Valentino.

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI scrivendo o telefonando a:

 366 4475991

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

L’arte del Trecento e del Rinascimento è racchiusa qui, nelle mura di uno dei musei più famosi del mondo per le sue pregevoli collezioni di dipinti e di statue antiche: La Galleria degli Uffizi di Firenze.
Un’architettura che non ha paragoni negli edifici del Cinquecento e testimonia la grandezza di un’epoca feconda e singolare. 
Costruita per volontà del granduca Francesco I e su progetto del grande architetto Giorgio Vasari, la Galleria che prima di Francesco I era una loggia aperta, corona l’ultimo piano del maestoso edificio degli Uffizi (nome che rende omaggio all’originale funzione della struttura, ovvero gli uffici amministrativi della famiglia Medici).

Questa loggia, arricchita di capolavori nel corso degli anni, è la testimonianza dell’amore per l’arte dei numerosi esponenti della dinastia medicea di Firenze, appassionati collezionisti di dipinti, sculture e oggetti. 
A loro sono succeduti i Lorena e poi lo Stato Italiano che nel corso dei secoli hanno continuato la grandiosa opera di valorizzazione e ampliamento della Galleria. 
La visita nelle ampie sale della Galleria è fonte di una continua meraviglia: sculture classiche, e soprattutto capolavori di pittura (dall’arte del Trecento a quella Rinascimentale, giungendo sino al ‘700).