Domenica 26 Maggio l’Associazione Culturale Marginalia

organizza una visita guidata alla mostra: Verrocchio Il Maestro di Leonardo allestita in Palazzo Strozzi a Firenze

Ritrovo ore 16,00 davanti alla Caffetteria del Palazzo Strozzi procedere con la distribuzione degli auricolari e le formalità del biglietto d’ingresso.

Ingresso previsto ore 16,15

Durata della visita un’ora e trenta minuti ca

Quota di partecipazione € 24,00 a persona

la quota comprende :

Biglietto ingresso alla mostra – prenotazione obbligatoria – prevendita dei biglietti – noleggio auricolari per migliore ascolto della guida – servizio guida

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

chiamando o scrivendo ai nostri contatti

366 4475991 

 visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

Andrea del Verrocchio, artista simbolo del Rinascimento a Firenze, attraverso una grande mostra che ospita oltre 120 opere tra dipinti, sculture e disegni provenienti dai più importanti musei e collezioni del mondo come il Metropolitan Museum of Art di New York, il Musée du Louvre di Parigi, il Rijksmuseum di Amsterdam, il Victoria and Albert Museum di Londra, le Gallerie degli Uffizi di Firenze.

L’esposizione, con una sezione speciale al Museo Nazionale del Bargello, raccoglie insieme per la prima volta celebri capolavori di Verrocchio e opere capitali dei più famosi artisti della seconda metà del Quattrocento legati alla sua bottega, come Domenico del Ghirlandaio, Sandro Botticelli, Pietro Perugino e Leonardo da Vinci, il suo più famoso allievo, di cui sarà possibile ricostruire la formazione e lo scambio con il maestro attraverso eccezionali prestiti e inediti confronti.

Foto : Silvano Cinelli Pubbliphoto

Giovedi 30 maggio 2019 

alle ore 16,00 – Ritrovo in Piazza Signoria al Bar Revoire

L’associazione Culturale Marginalia propone una visita guidata gratuita per tutti i soci alla Casa dell’Orafo Laboratorio Nerdi a Ponte Vecchio per ammirare gli artigiani che ci faranno vedere il loro lavoro, dandoci spiegazioni. Il loro è sicuramente un lavoro fatto di passione e tanto impegno. Un’occasione unica per entrare in un luogo magico, cuore di questo particolare artigianato, a Ponte Vecchio.


E’ una vera bottega artigiana, dal forte sapore rinascimentale, La Casa dell’Orafo al Ponte Vecchio.
Una bottega che racconta la passione, l’arte e la tradizione, la creatività di Firenze, la laboriosità della sua gente, la storia che ha fatto grande questa città e l’ha resa unica nei secoli. 
Qui nascono gioielli su commissione, si incidono metalli preziosi, si realizzano sigilli e stemmi araldici e i gioielli vengono restaurati, modificati e rinnovati.
Un ambiente semplice, autentico e originale, invariato nel tempo negli arredi e negli strumenti che, come anticamente, vengono utilizzati per creare e restaurare gioielli e oggetti d’arte.

Prenotazioni Obbligatorie

366 4475991 – 329 3075760
visiteguidate@associazionemarginalia.org

iniziative@associazionemarginalia.org – 

Mercoledi 29 maggio alle ore 15,50

L’associazione Culturale Marginalia organizza con il Rodologo Massimo Alfaioli, in qualità di esperto di rose una visita guidata ad uno dei vivai di rose, eccellenza italiana e nel mondo, Il Roseto Barni a Quarrata

Vi aspettiamo per ammirare le centinaia di rose antiche, rose italiane, rose rifiorenti e cinesi e tanto altro, sapientemente descritte e raccontate dal nostro esperto Massimo Alfaioli.

Vi aspettiamo per un pomeriggio bellissimo da condividere insieme tra profumi colori e meravigliose rose. Molti saranno gli spunti per conoscere meglio le vostre rose, come potarle, quando piantarle e tante altre curiosità.

Quota di partecipazione € 8,00 visita guidata

€ 2 noleggio auricolare per migliore ascolto

ISCRIZIONI SCRIVENDO A:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

iniziative@associazionemarginalia.org

3664475991

329 3075760

Un Po’ di storia del Roseto Barni

La famiglia Barni, con Vittorio Tommaso, si è dedicata all’attività vivaistica a Pistoia a partire dalla seconda metà dell’ottocento. 

A partire dall’inizio del Novecento, Pietro Barni e suo figlio Vittorio producevano diverse centinaia di varietà di rose e il loro nome era affermato come specialisti di questa pianta. Il passaggio fondamentale dell’evoluzione dell’azienda vivaistica è avvenuto con determinazione e successo all’inizio degli anni sessanta del secolo scorso, quando è stata potenziata l’attività di ibridazione e selezione di nuove varietà che ha raggiunto il suo apice in questi anni e che tuttora fa delle Rose Barni una “firma” unica ed apprezzata a livello mondiale.

Alla fine del secondo millennio, dopo la scomparsa di Vittorio, grande vivaista e conoscitore della rosa, chiamato come esperto, oltre che produttore, nelle giurie internazionali e fornitore di rose alle più celebri personalità dell’arte, della musica, della cinematografia, della moda e della scienza, l’impresa ha proseguito con i figli Pietro ed Enrico ed oggi anche con la forza e la passione dei due giovani figli: Vittorio e Beatrice.

Visita guidata al Giardino delle rose di Firenze a P.le Michelangelo

proposta dall’Associazione Culturale Marginalia 

Per Domenica 2 GIUGNO ore 16,30

 

Parleremo delle opere di Folon presenti nel giardino, quindi  delle varie rose coltivate su questo magnifico terrazzo.

il percorso sarà condotto da due relatori:

Il Rodologo Massimo Alfaioli, esperto di rose ci parlerà di tutte le specie presenti nel giardino, la storia, il colore, l’innesto, la potatura la coltivazione e tutte le varietà della rosa.

Mentre una nostra guida ci darà alcune informazioni storico artistiche del giardino e delle statue di Folon in esso presenti.

Quota di partecipazione € 10,00 a persona

noleggio auricolari € 2 a persona

Totale da corrispondere € 12,00

Tutti i partecipanti saranno forniti di auricolari per migliore ascolto.

Percorso adatto a grandi e piccini, ragazzi fino a 16 anni gratuito

consigliate scarpe comode 

Punto di incontro qui come segnalato in foto:

Prenotazioni e ulteriori informazioni  alle seguenti mail:

366 4475991 – 329 3075760

visiteguidate@associazionemarginalia.org

iniziative@associazionemarginalia.org

info@associazionemarginalia.org

 

 

Servizio fotografico di: Silvano Cinelli Pubbliphoto

inizio della nostra passeggiata al giardino delle rose
presentazione del giardino davanti alla bellissima opera di Folon
Massimo Alfaioli spiega alcuni tipi di rose

spieghiamo le rose del giardino

anche il profumo è intenso in questo giardino
In tanti appassionati di rose all’ascolto del nostro bravo rodologo esperto di rose

sono tante le specie di rose sono coltivate all’interno del giardino

in mezzo alle varietà di rose



Rose di tutti i colori e di varietà diversissime fra loro, una meraviglia.
e da qui si ammira un panorama mozzafiato.

Gli artigiani di qua e di là d’Arno

tanti nuovi artigiani da scoprire

Sabato 8 Giugno ore 16,00

Ritrovo ore 16,00 in piazza Santa Maria Novella

Partenza ore 16,10

PER SABATO 8 GIUGNO

INCONTREREMO TANTI NUOVI ARTIGIANI che non abbiamo mai visitato

Dal Commesso fiorentino, ai gioielli degli artigiani di Ponte Vecchio, tanti nuovi artigiani, luoghi e mestieri da scoprire. VI ASPETTIAMO

Entreremo in diverse bottega per avere l’opportunità di ascoltare artigiani che racconta il loro lavoro. Sarà come tornare indietro nel tempo.

Con questa iniziativa vogliamo contribuire alla conoscenza di un’ affascinante realtà: una presenza culturale e produttiva che riteniamo patrimonio di tutti.

Quota di partecipazione € 8,00 

Noleggio auricolari € 2,00

GRATUITO PER I RAGAZZI fino a 14 anni

Sarete tutti muniti di auricolari per migliore ascolto della guida durante gli spostamenti

Durata  2ore e mezzo ca

Percorso facile pianeggiante

PRENOTAZIONI e ulteriori informazioni  alle seguenti mail:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

366 4475991 –329 3075760

Servizio fotografico: Silvano Cinelli Pubbliphoto

Alcuni cenni storici

Continua la lettura

La notte delle statue, passeggiata Teatralizzata notturna a Firenze

Data Da Definire

L’associazione culturale Marginalia organizza una passeggiata notturna a Firenze,  attraverso le vie più caratteristiche per conoscere la storia e le curiosità e chi rappresentano alcune delle statue più interessanti.

La passeggiata sarà condotta da uno storico dell’arte e UN ATTORE

Ritrovo:

ore 21,15  davanti alla Fontana del Nettuno in P.za Signoria

La Quota di partecipazione è di € 8,00 a persona

noleggio auricolari € 2  persona Tot € 10,00 a persona

Ragazzi fino a 14 anni gratuito

 

informazioni e iscrizioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org

 366 4475991329 3075760

 

 

 

Continua la lettura

L’Associazione culturale Marginalia, vi porterà alla scoperta di NUOVISSIMI luoghi magici di Firenze.

luoghi magici di Firenze.

SABATO 1 GIUGNO ore 16,15

Sono luoghi dove non si entra mai per timore, per pigrizia e perchè siamo sempre di fretta. Nell’anno del turismo lento, anche la nostra Associazione vuole promuovere belle passeggiate cittadine riscoprendo cose del passato rimaste integre nel tempo a memoria di bellezza, storia e cultura.

I negozi storici di Firenze e alcuni luoghi inediti, saranno sicuramente una scoperta per tutti.

Sarà piacevole e assolutamente sorprendente vedere che proprio dietro l’angolo ci sono ancora situazioni dove il tempo sembra essersi fermato e che ci raccontano storie affascinanti.

Vi aspettiamo per condividere insieme un sabato pomeriggio all’insegna dell’arte, la storia e lo stare insieme.

RITROVO: Ore 16 in Piazza S. Maria Novella davanti all’ingresso principale della chiesa. Partenza ore 16,15

Durata del percorso 2 ore ca

Tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto

Quota di partecipazione € 10,00 a persona

il percorso sarà completamente guidato da una nostra guida.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

telefonado o scrivendo:

366 4475991 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

Data da riproporre

Percorso guidato alla Firenze romana e il museo Torre della Pagliazza 

un percorso affascinante e pieno di sorprese per ritrovarci in uno degli Hotel più lussuosi e prestigiosi di Firenze dove al suo interno c’è un bellissimo museo e tanta storia da raccontare.

Vi aspettiamo 

 

Ritrovo in Piazza Della Repubblica a Firenze ore 16,30

sotto la statua dell’abbondanza

Durata percorso di un’ora e trenta minuti 

un’occasione per i nostri soci assolutamente da non perdere

Quota di partecipazione € 10,00 a persona compresi auricolari per migliore ascolto

informazioni e iscrizioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org

iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991329 3075760

Continua la lettura

L’Associazione culturale Marginalia, propone per tutto il mese di maggio a partire da giovedì 9 maggio, una serie di percorsi sul tema di Maria “donna dei nostri giorni”.

Ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle ore 15,40, con ritrovo davanti al Battistero alla Porta del Paradiso che guarda verso la facciata del Duomo

Maggio e il racconto di Maria

La figura della Vergine Maria diventa centrale nella storia e nell’arte fiorentina alla fine del 200. Firenze ha sconfitto i suoi nemici politici, considerati nemici anche nella fede (i Ghibellini) e decide di innalzare alla Madre di Cristo il più bel tempio mai concepito nell’arte. Santa Maria del Fiore ha così una storia monumentale lunga seicento anni: dal tempo di Arnolfo, che inventò una cattedrale rivestita di molteplici colori, riflesso delle bellezze angeliche e teologali che ispirarono subito dopo persino il sommo Giotto, al genio miracoloso di Brunelleschi che innalzò la cupola verso il cielo come metafora visibile della grandezza mariana, fino ai giorni ottocenteschi di Firenze Capitale, quando si giunse finalmente al completamento della facciata. Ci allontaniamo di pochi metri, e lasciamo la dimensione grandiosa del Duomo senza perdere il senso della meraviglia: Orsanmichele, che fu la loggia del grano della città guelfa, fu poi nel trecento convertita in chiesa e contiene tra le sue arcate un vero e proprio tempio architettonico simile a un lussuoso reliquiario, il tabernacolo in marmo bianco e paste vitree multicolori dell’Orcagna. Vi si custodisce la Madonna delle Grazie di Bernardo Daddi, maestà dipinta su tavola a metà Trecento,  preziosa per il valore artistico e per la devozione tributatale dai fiorentini, che a lei si affidarono nei momenti difficili, immagine di grazia e dolcezza che apre il cammino verso la luce.

Marco Villani 

Quota di partecipazione € 8 a persona più € 2 da riconoscere al noleggio auricolari per migliore ascolto.

Per prenotazioni e ulteriori informazioni

366 4475991 – 329 3075760
visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org – 

Ritrovo all’interno di Palazzo Vecchio davanti alla biglietteria.

Data da riproporre

L’associazione culturale Marginalia, organizza un nuovo percorso su Leonardo Da Vinci alla mostra, IL CODICE ATLANTICO, allestito in Palazzo Vecchio, nella sala dei Gigli.

IN OCCASIONE DEI MUSEI APERTI DI NOTTE AD 1 €

abbiamo previsto

Un percorso molto suggestivo che anticipa le serate di ascolto su Leonardo che faremo in Giugno, per finire il ciclo delle mostre dedicate al genio.

La mostra sarò condotta da uno storico dell’arte marco Villani

durata della visita un’ora e trenta minuti ca

RITROVO ORE 21 davanti alla Biglietteria di Palazzo Vecchio

Quota di partecipazione compreso 1 € di ingresso visita guidata e servizio nuda € 10,00 a persona

Prenotazioni obbligatorie:

366 4475991 – 329 3075760
visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org – 

Cinquecento anni fa, nel castello di Clos-Lucé, in Francia, moriva Leonardo da Vinci. Aveva lasciato Firenze da oltre dieci anni, ma alla sua città era rimasto profondamente legato. Per tutta la vita si definì ‘pittore fiorentino’, chiese nelle volontà testamentarie di essere sepolto nella ‘giesia de sancto Fiorentino de Amboysia’ e dedicò uno dei suoi ultimi ricordi scritti, l’anno prima di morire, al serraglio dei leoni che si trovava dietro Palazzo Vecchio. Il foglio dedicato all’animale totemico di Firenze, testimonianza di un ricordo ancora vivissimo, porta la significativa data del 24 giugno 1518, giorno del patrono cittadino. E proprio nel nome di questo legame, la sua città lo celebra oggi con la mostra Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico, che presenta, in Palazzo Vecchio, allora come adesso il luogo più rappresentativo della città, dodici carte vergate da Leonardo, provenienti dalla veneranda Biblioteca Ambrosiana