L’Associazione Culturale Marginalia, organizza un percorso d’arte guidato  

Alla Basilica di Santa Maria del Fiore a Firenze

Domenica 19 Gennaio 2020 alle ore 16,00

con lo storico dell’arte Marco Villani

Ritrovo ore 16,00 davanti all’ingresso della Cattedrale ( la porta di destra della facciata)

Il percorso sarà completamente guidato da uno storico dell’arte sia in interni che in esterni.

Quota di partecipazione € 10,00 a persona ( ragazzi fino a 12 anni gratuito)

Per ulteriori informazioni potrete scrivere a
visiteguidate@associazionemarginalia.org
oppure chiamando il 366 4475991   

Servizio Fotografico di: Silvano Cinelli 

  

   

   

Cenni storici

Continua la lettura

Sabato 11 GENNAIO 2019

Ritrovo alle ore 16,50 davanti alla caffetteria di Palazzo Strozzi

Ingresso previsto ore 17,15

L’Associazione Culturale Marginalia propone una visita guidata

alla mostra di Natalia Goncharova a Palazzo Strozzi a Firenze

Il percorso guidato per un’ora e trenta minuti sarà condotto da uno storico dell’arte, tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto.

La quota di partecipazione per servizio visita guidata è di € 9,00 a persona

il biglietto ingresso compresi auricolari e prevendita biglietto con prenotazione € 12,00 Totale € 21 a persona salvo tutte le clausole previste dal museo per gratuità e riduzioni

Prenotazioni Obbligatorie:

366 4475991 

 visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

la mostra celebra la grande artista russa Natalia Goncharova, figura centrale dell’Avanguardia della prima metà del XX secolo, attraverso oltre centocinquanta opere che pongono la sua poliedrica produzione di pittrice, costumista, illustratrice e scenografa a confronto con lavori di Paul Cézanne, Paul Gauguin, Henri Matisse, Pablo Picasso, Marc Chagall, Umberto Boccioni.

L’esposizione – prima mostra che Palazzo Strozzi dedica a un’artista donna della modernità – permetterà di raccontare la straordinaria vivacità di Natalia Goncharova, la principale delle “Amazzoni dell’Avanguardia”. Capace di trasformare in opera d’arte anche la propria vita, è stata una figura pioneristica, fondamentale per ridefinire il ruolo della donna e in grado di unire in maniera personale e originale il gioioso cromatismo di Matisse e la forza costruttrice di Picasso, il primitivismo di Gauguin, le atmosfere sognanti di Chagall, il dinamismo di Boccioni.

31 dicembre con Marginalia

TUTTO ESAURITO

 

Cari amici, come ormai da qualche anno, 

la nostra Associazione Culturale propone ai Soci e agli Amici

di trascorrere con noi un fine anno all’insegna del divertimento e dello stare insieme,

parlando d’arte e curiosità, intervallando il nostro percorso con un aperitivo ed una cena alla carta in Santo Spirito

Per questo 31 dicembre 2019 vi proponiamo il seguente programma:

 

Ritrovo ore 17,30 in piazza della Signoria davanti alla Fontana del nettuno

Da qui i gruppi saranno due:

un gruppo guidato da Elena Diacciati farà la visita in Palazzo Vecchio

un gruppo guidato da Vania Fanciullacci affiancata dal Davide Casarosa farà la visita al Museo Gucci

 

Dopo l’uscita dai Musei

ci dirigeremo verso piazza Pitti per un trekking urbano che ci introdurà alla storia di Firenze, guidato da Marco Villani.

 

Massimo Alfaioli durante il percorso farà una sua introduzione alle spezie utilizzate nel passato.

 

Ore 19,30

Dopo questa prima parte andremo presso un bar in via Guicciardini 

per un aperitivo in attesa della cena 

 

Ore  20,40 ca

ci rimetteremo in cammino per andare in piazza Santo Spirito 

durante il percorso parleremo del quartiere , passando da alcune delle vie meno conosciute e battute per raccontarne la storia e 

l’origine dei loro nomi. Parleremo degli artigiani e delle antiche corporazioni

 

ed infine andremo per la cena alle ore 21,20 ca 

in Piazza Santo Spirito 

La cena sarà alla carta

 

Quindi brindisi di mezzanotte e poi tutti insieme nella bella 

piazza di Santo Spirito, una delle più suggestive di Firenze

 

Vi aspettiamo

 

Prenotazioni obbligatorie il prima possibile per bloccare il ristorante e prenotare i biglietti di ingresso alla mostra

 

Quota di partecipazione per  il servizio di visita compresi auricolari per migliore ascolto e biglietto ingresso museo € 49 a persona

 

L’aperitivo e la cena sono a parte. Il costo dell’aperitivo, € 9,00 ca a persona, la cena, dipenderà da cosa verrà ordinato dai 35/40 euro base in su ca. Bevande a parte.

 

In attesa inviamo a tutti un caro saluto e un abbraccio

I relatori della serata saranno quattro.

 

Vi aspettiamo per condividere insieme una bella serata di armonia.

 

 

PER ISCRIVERSI scrivere o chiamare

366 4475991 – 329 3075760

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org – 

 

Il bonifico andrà eseguito solo per la quota di 49 euro a persona.

ecco il codice Iban 

 IT41J0306921531100000002976

intestato ad Associazione Culturale Marginalia 

 

 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE e ulteriori informazioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org   

iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

Foto della serata di fine anno 2018 del fotografo Silvano Cinelli

                 

La Cappella dei Magi LUNEDI 6 GENNAIO ORE 16,00

L’associazione Culturale Marginalia propone

UNA VISITA GUIDATA alla Cappella dei Magi di Benozzo Gozoli in Palazzo Medici Riccardi e la Basilica di San Marco per ammirare un altro capolavoro che ci parla dello storico arrivo dei Magi a Betlemme e ripercorrere il percorso della Compagnia della Stella.

RITROVO:
ore 15,50 davanti a Palazzo Medici Riccardi in via Cavour
Prenotazioni obbligatorie
Percorso facile per tutti

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
scrivendo o chiamando i seguenti contatti:
visiteguidate@associazionemarginalia.org
3664475991

Quota di partecipazione per la visita alla Cappella dei Magi e la chiesa di San Marco

La quota è comprensiva del biglietto ingresso a Palazzo Medici Riccardi, il noleggio dei trasmettitori con auricolari e il servizio guida è
€ 17,00 a persona
per i ragazzi sotto i 18 anni il biglietto ingresso è gratuito
per cui la quota di partecipazione sarà di € 10,00
così per tutte le categorie aventi diritto la gratuità del biglietto:

giornalisti accreditati; disabili e loro
accompagnatori; gruppi di studenti e rispettivi
insegnanti; membri ICOM, ICOMOS e ICCROM

Un Po’ di storia

Per i Medici si trattava di un’occasione di mostrare la loro ricchezza e il loro potere, sia come mecenati sia perché il corteo passava davanti al Palazzo di famiglia.

La cavalcata dei Magi trae origine da una tradizione che risale al XV secolo, quando una compagnia (o confraternita) di laici intitolata ai Magi organizzava una fastosa rappresentazione che ogni tre, poi ogni cinque anni, sfilava per le strade di Firenze il giorno dell’epifania: la sontuosa cavalcata era formata da tre cortei che si riunivano al Battistero per procedere verso San Marco,abituale luogo di riunione della compagnia.

La parola epifania associata alla festa viene dal greco e significa “manifestazione” e si riferisce  all’episodio in cui Gesù ancora bambino manifesta la sua natura divina ad alcuni “Magi” (Re? Astronomi? Filosofi? Resta davvero un mistero.)

La notorietà di questa sfilata si deve alla famiglia Medici, che furono fra i principali membri della confraternita insieme ai loro più fedeli sostenitori (gli Acciaioli, Poliziano fra gli altri ma nei momenti di massimo splendore si contavano centinaia di membri) e  l’emblema scelto rappresentava una stella a sei punte, come quella seguita dai Magi. Per questo la compagnia era nota anche con il nome di Compagnia della Stella.

Per i Medici si trattava di un’occasione di mostrare la loro ricchezza e il loro potere, sia come mecenati sia perché il corteo passava davanti al Palazzo di famiglia.





 Sulla via dei re magi trekking urbano a Firenze

DOMENICA 5 GENNAIO 2020

Ritrovo ore 16,00 in Piazza Signoria Davanti a Revoire

Sulla via dei Re Magi, sarà un percorso affascinante per le vie  di Firenze che ci consentiranno di scoprire una città inedita che percorreremo tra vicoli antichi. Il percorso ci darà molti spunti per parlare dei Magi.

Chi erano i Re Magi, da dove venivano e cosa portarono in dono a Gesù. Un percorso immaginario sulla via di questi misteriosi personaggi, prendendo spunto dalle bellezze della città.

DA NON PERDERE

Durata del Percorso un’ora e quarantacinque minuti

Quota di partecipazione € 10,00 a persona

compresi auricolari per migliore ascolto

 

Prenotazioni scrivendo avisiteguidate@associazionemarginalia.org  

Oppure telefonando ai seguenti numeri: 3664475991 

 

MUSEO DEL BARGELLO ( apertura straordinaria di pomeriggio)

SABATO 4 GENNAIO 2020 ORE 16,10

l’Associazione Marginalia, vi propone un viaggio nella storia visitando uno dei musei più importanti di Firenze.

Il percorso prevede una visita di un’ora e venti minuti
tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto

Contributo per il percorso € 18,00 a persona
Compresi 8 euro di biglietto ingresso
Compresi 2 euro noleggio trasmettitori con auricolari
Compreso servizio guida

Le riduzioni e le gratuità per biglietto ingresso sono di seguito riportate e per ognuna, chi ne potesse usufruire deve toglierla dalla quota intera di partecipazione:

INGRESSO MUSEO Biglietto Intero € 8,00

Biglietto INGRESSO MUSEO ridotto: € 2,00 (cittadini italiani e UE con età compresa tra i 18 e i 25 anni)

Il Biglietto gratuito è riservato a: cittadini italiani e UE con meno di 18 anni o più di 65; docenti e studenti delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione e dei corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle facoltà di lettere e filosofia; guide e interpreti turistici; cittadina italiani e UE diversamente abili e loro accompagnatori; personale del Ministero per i Beni e le Attività culturali; possessori della Firenze Card.

Per le riduzioni e l’ingresso gratuito è necessario portare con sé un documento valido.

Percorso semplice adatto a tutti

Prenotazioni obbligatorie scrivendo a:
vsiteguidate@associazionemarginalia.org
3664475991

Il Museo conserva straordinarie sculture. La storia del palazzo è da considerarsi la più antica tra gli edifici pubblici fiorentini; l’istituzione del Museo Nazionale del Bargello avvenne nel 1865, in occasione delle feste dantesche ed è il risultato di una lunga e controversa trasformazione.

Il Bargello è situato nell’omonimo palazzo del Bargello in un imponente edificio costruito intorno alla metà del XIII Secolo, secondo il Vasari, su disegno di un certo Lapo, padre di Arnolfo di Cambio, per ospitare il Capitano del Popolo; successivamente sede del podestà e del Consiglio di Giustizia. Fin dall’inizio, la storia del costituendo museo s’intreccia col restauro del neo-medioevale Palazzo Pretorio e trova la sua esemplificazione sui modelli francesi e inglesi di Cluny, del Soane’s Museum e di Kensington, stimolata e indirizzata dalle numerose presenze straniere a Firenze. Il Bargello, nella storia della museografia e del collezionismo ottocenteschi ha svolto una funzione, che possiamo definire primaria e a livello europeo.

Nel 1502 il palazzo diventò sede del Consiglio di Giustizia e della polizia, il cui capo era detto, appunto, ‘il Bargello’.

la storia non finisce qui, partecipa con noi alla visita per scoprire tutta la storia del palazzo e delle opere in esso conservate.



DOMENICA 15 DICEMBRE  ore 16,00

Percorso guidato GRATUITO con brindisi finale per gli auguri di Natale

Con tutti i soci di Marginalia

Un’occasione come ogni anno per salutarci prima delle festività.

Come sempre, il nostro regalo di Natale per tutti voi, prevede una particolare visita guidata in un luogo non facilmente visitabile ed eseguita con più relatori.

Stavolta abbiamo scelto la chiesa di San Felice in Oltrarno, aperta straordinariamente per il solo nostro gruppo, dalle suore domenicane.

Un luogo inconsueto, pieno di storia ed opere di squisita fattezza e bellezza che vi racconteremo insieme alla storia di questo luogo.

Prima della visita, tutti insieme saliremo su una delle più belle terrazze di Firenze ( la terrazza dell’Hotel Pitti) per  finire il nostro percorso  parlandovi di Firenze dall’alto

Qui comodamente seduti agli eleganti tavoli (al chiuso) potrete sorseggiare un caffè con pasticcini, per il nostro consueto abbraccio di fine anno.

Ritrovo davanti all’Ingresso dell’Hotel Pitti ore 16,15

Tutto il percorso compreso il ns buffet durerà ca 2 ore

VI ASPETTIAMO TUTTI

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org 

366 4475991 

Museo del Bargello

Sabato 28 dicembre 2019 ore 16,00

con Marginalia, un percorso d’arte in un museo pieno di opere e storia.

 

   

  

La visita avrà una durata di un’ora e trenta minuti, adatta a tutti  –  ritrovo davanti all’ingresso del Museo alle ore 15,00

La visita sarà completamente guidata da uno storico dell’arte. – I partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore l’ascolto.

Quota di partecipazione € 15,00 a persona

che prevede:

Biglietto d’ingresso

servizio guida

auricolari

 

UN PO’ DI STORIA Continua la lettura

DATA DA DEFINIRE

faremo un’interessante visita guidata in un luogo inconsueto e affascinante.

Si tratta del BELLISSIMO Palazzo Rospigliosi di Pistoia, dove con l’amico e collega Claudio insieme ad un altro relatore, vi porteremo alla scoperta di questo gioiello barocco nella bella Pistoia.

Ritrovo ore 15,45 davanti al Palazzo

durata del Percorso un’ora e venti minuti

quota di partecipazione € 16

che comprende:

visita guidata da due relatori

biglietto d’ingresso al Palazzo

noleggio ricevitori con auricolari per miglior ascolto

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

Informazioni e Iscrizioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org 

3664475991 

L’antico palazzo Rospigliosi, detto del Duca dalla strada sulla quale si affaccia (così chiamata da quando nel 1667 il Principe Giovanni Battista Rospigliosi ricevette il titolo di Duca di Zagarolo), fu innanzitutto la residenza della nobile famiglia degli Ammannati.

Nel 1306 divenne di proprietà dei Marchesi Malaspina, coi quali i Rospigliosi intrattennero sempre strette relazioni. Intorno alla metà del XVI secolo, attraverso una serie di passaggi, divenne proprietà di Girolamo Rospigliosi, poi di suo figlio Camillo (fratello di papa Clemente IX) quindi, tramite il principe Giovanni Battista Rospigliosi, del ramo dei principi Rospigliosi Pallavicini

Oro, incenso e mirra: simbolo e realtà, , la storia e le curiosità di questi antichi doni

NUOVA DATA DA DEFINIRE

Ritrovo in P.za Signoria davanti al Bar Revoire ore 16

Percorso di un’ora e trenta minuti – facile per tutti

tutti i partecipanti saranno microfonati per migliore acolto

Quota di partecipazione € 10,00 a persona

Prenotazioni e ulteriori informazioni

366 4475991 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Per quale motivo i Re Magi hanno portato a Gesù bambino oro, incenso e mirra? Si tratta di doni ad alto valore simbolico: l’oro è un materiale prezioso, riservato ai re, l’incenso testimonia la divinità di Gesù, mentre la mirra, legata al culto dei morti, fa riferimento al suo essere uomo, e come tale mortale.

Ma al di là della simbologia, scopriremo insieme durante il nostro percorso di più su questi doni preziosi.

Un Percorso di trekking urbano che ci guiderà alla scoperta di alcune curiosità a riguardo.

I tre doni ci daranno lo spunto per parlare di alcuni luoghi della città, partendo da Ponte Vecchio per poi dirigerci nella chiesa dei Santi Apostoli ed infine all’interno dell’Olfattorio di Via Tornabuoni

Vi racconteremo la storia dell’ Oro l’ Incenso e la Mirra in un percorso affascinante pieno di magia.

Vi aspettiamo per condividere insieme un percorso di fine anno fatto di arte storia e profumi