PREMIAZIONE IL 30 NOVEMBRE 2019 alle ore 16,30 nei locali della Biblioteca Lazzerini a Prato sezione ragazzi in via Santa Chiara

AUTORI FINALISTI ALLA XIX Edizione di Un Prato di Fiabe

La giuria della sezione autori per XIX edizione 2019 di Un Prato di Fiabe, composta da:

Presidente

Matteo Faglia consulente editoriale

Giurati:

Fabio Leocata scrittore

Michele Protopapas scrittore

ha dichiarato all’unanimità LA LISTA DEI Vincitori sia nella sezione adulti che nella sezione ragazzi e scuole:

1 Classificata

Valeria Angela Pisi di Reggio Emilia con la fiaba

“ Nei Panni di Giulia” 

Scarica la fiaba:

2 Classificata 

Elena Giulia Belotti di Bergamo con la fiaba “Tamelino e la capra” 

Scarica la fiaba

3 Classificato

Carlo Testana di Roma “ La clinica delle Formiche  

Scarica la fiaba:          

I segnalati a pari merito sono come ogni anno nove di seguito la lista:

Stefano Masetti di Arezzo con la fiaba  “ Lupo Nero”

Felice Di Maiolo di Nettuno Roma con  “I tre gufi

Laura Galeazzi di Miasino (NO) con “La goccia di pioggia che voleva diventare un fiocco di neve.

Daniela Frascotti de Paoli di Novara con “ Le scarpe perfette

Laura Lorenza Sciolla di Torino con Il Muro nel Mare

Marisa Trabalza di Foligno PG con “Aqua e vino”

Elisabetta Scavuzzo di Prato  con “Piccola fiaba di un dragone goloso”

Barbara Paoletti di Prato con “ Zenzero e Cannella

Luigi Nalli di  Villa Franca Verona con “ La zucca”

Vincitore assoluto nella sezione Bambini:

Ettore Salvadori di Montaione Empoli FI

Con la fiaba  VIAGGIO NEL TEMPO Cambiare il tempo è pericolosissimo…

Vincitori assoluti nella sezione Scuole:

Istituto Comprensivo di Levanto SP lavoro di Classe

Coordinatrice del progetto Insegnante Dorina Annunziata

Con la fiaba “ La Fantastica storia dell’aria

ILLUSTRATORI FINALISTI ALLA XIX Edizione di Un Prato di Fiabe

La giuria della sezione illustratori per XIX edizione 2019 di Un Prato di Fiabe, composta da:

Presidente Emo Risaliti Graphic Designer

Giurati:

Andreina Parpajola illustratrice

Chiara Nocentini illustratrice

Sophie Fatus illustratrice

In data 2 Ottobre 2019 ha dichiarato all’unanimità

LA CLASSIFICA FINALE DEGLI ILLUSTRATORI PER L’EDIZIONE 2019

1 CLASSIFICATA Silvia Benetollo di Mira Venezia

ha illustrato la fiaba ” I TRE GUFI” di Felice di Maiolo

2 CLASSIFICATO Piero Sandano di Cavarzere Ve

Ha Illustrato la fiaba ” LUPO NERO” di Stefano Masetti di Arezzo

3 classificata Selene Campanella di Vicenza

Ha Illustrato la fiaba ” NEI PANNI DI GIULIA”

di Valeria Angela Pisi di Reggio Emilia

Seguono i segnalati a pari merito


Muriel Mesini di Castelnuovo Calcea Asti

ha Illustrato la fiaba “TAMELINO E LA CAPRA”

di Elena Giulia Belotti di Bergamo


Simona Rossi di Acquaviva Picena AP

Ha illustrato la fiaba “LA CLINICA DELLE FORMICHE”

di Carlo Testana di Roma


Luisa Scopigno di Firenze

Ha illustrato la fiaba ” LE SCARPE PERFETTE”

di Daniela Frascotti de Paoli di Novara


Sara Bernardi di Bologna

Ha illustrato la fiaba ” ACQUA E VINO” di Marisa Trabalza di Foligno


Daniela Pareschi di Genova

Ha illustrato la fiaba “LA ZUCCA” di Luigi Nalli di Villa Franca VR


Ha illustrato la fiaba “IL MURO NEL MARE” di Laura L. Sciolla di Torino

Agnese Lenni di Montepulciano


Massimo Favaro di Mestre Venezia

Ha illustrato la fiaba ” PICCOLA FIABA DI UN DRAGONE GOLOSO” di Elisabetta Scavuzzo di Prato

Roberta Marzuillo di Sarnico Bergamo

ha illustrato la fiaba “ZENZERO E CANNELLA” di Barbara Paoletti di Prato

Letizia Camiletti di Vigasio VR

ha illustrato la fiaba “LA GOCCIA DI PIOGGIA CHE VOLEVA DIVENTARE UN FIOCCO DI NEVE” di Laura Galeazzi di Miasino NO

Sezione Bambini

Luisa Orofino di tredici anni di Cleto Cosenza

Ilaria Pascuzzi di dodici anni di Ronco Scriva Genova

Messaggio di Vania Fanciullacci presidente di Marginalia

Cari autori, cari illustratori, cari ragazzi e insegnanti,

a voi come ogni anno va il nostro sincero ringraziamento per esservi voluti confrontare al Concorso Un Prato di Fiabe XIX edizione nazionale 2019

ovviamente ai  vincitori facciamo le nostre vivissime congratulazioni.

E’ un onore per noi ogni anno ricevere così tante opere da tutta Italia, siano esse fiabe, siano illustrazioni. Quest’anno come anche negli anni passati sono arrivati elaborati perfino dalle isole , è stato bellissimo leggervi e ascoltare le vostre  storie, ammirare la vostra manualità nelle illustrazioni, verificare la bella capacità espressiva e l’originalità narrativa e le avvincenti storie spesso piene di dialoghi e personaggi straordinari.

A tutti voi va la mia, la nostra sincera ammirazione per questa vostra capacità comunicativa. Grazie per esservi voluti confrontare al nostro concorso con sincero e sportivissimo spirito di partecipazione. Il confronto cari amici equivale ad una crescita che migliora sempre ognuno di noi. Quindi anche per tutti coloro che non sono arrivati in finale desidero comunicare la mia approvazione, la mia stima e come dico ogni volta,  non sempre si può vincere.

I concorsi sono così e al verdetto finale chi non arriva fra i dodici finalisti, almeno per il nostro premio, deve leggere il risultato come una rivincita a cui poter puntare l’anno successivo, magari interrogandosi su alcuni aspetti importanti che vengono richiesti tra i requisiti dell’opera e perché no cercare di migliorarli.

Desidero che giunga ad ognuno di voi il mio personale abbraccio, inviato con il cuore. Il Prato di Fiabe è un po’ un  figlio, infatti ha quasi l’età di mia figlia, e quando ormai tanti anni fa decidemmo io e Barbara Ghiardi, la mia insostituibile compagna di viaggio, di intraprendere questa avventura, iniziammo come tutte le belle cose per gioco, senza prenderci troppo sul serio. Poi il resto è arrivato da solo. Sicuramente per l’impegno e il grande lavoro che dietro anche ad un concorso come questo, ognuno di noi, Barbara, Massimo Alfaioli, insieme a me il Coordinatore della Pagina e del premio, Patrizia Giovannetti, Emo Risaliti e Francesca Berti, ha messo.

Mi auguro che tutto questo vi sia arrivato.

Avanti cari amici avanti tutta, non fermatevi mai e con forza e coraggio guardate sempre avanti, nessuno si senta escluso e con fiducia guardate al futuro senza paura, sempre!

Vania Fanciullacci presidente di Marginalia

Concorso Letterario e per illustratori

Un Prato di Fiabe

XIX edizione nazionale 2019.

Il Concorso giunto alla sua XIX edizione nazionale, prevede una sezione per autori ed una per illustratori.

Una sezione speciale è dedicata alle scuole elementari e medie inferiori che vorranno partecipare e che saranno esenti da quota di partecipazione.

Il concorso è aperto a tutti gli autori italiani che vorranno inviare le loro fiabe ed a tutti gli illustratori italiani che vorranno inviare le loro opere grafiche

Termine ultimo per l’inoltro degli elaborati sia letterari che grafici

Il regolamento per le opere letterarie ed il regolamento per gli illustratori, si potrà scaricare cliccando sui pdf pubblicati di seguito. Per tutte le scuole che volessero partecipare ad una delle due sezioni possono farlo scaricando anch’esse il bando prescelto e ricordiamo esenti da quota di partecipazione.

30 giugno 2019

INFORMAZIONI SCRIVENDO A:

unpratodifiabe@associazionemarginalia.org

“UN PRATO DI FIABE”

Arrivato alla sua XIXa EDIZIONE Nazionale è  ideato ed organizzato dall’Associazione Culturale Marginalia. Con il Patrocinio del Comune di Prato, la Regione Toscana e la testata giornalistica del Il Tirreno.

Iniziato nel 1995, ha visto partecipare giovani e adulti da tutta Italia, Tutti con l’entusiasmo che è tipico degli scrittori e illustratori di questo genere letterario.

Nel tempo, molti illustratori  si sono succeduti nelle varie edizioni di UN PRATO DI FIABE.  Ttutti bravissimi, a loro va la nostra ammirazione per il bellissimo lavoro svolto.

Un saluto e un grazie particolare va a tutti i grandi dell’illustrazione italiana che non hanno fatto mancare il loro appoggio a questa manifestazione parliamo di  Ro Marcenaro, Silver, Mario Gomboli, Nicolatta Costa, Lenio Luzzati, Altan,  e tanti altri.

  1. Francesco Azzirri scrive:

    Salve,

    È possibile partecipare con un’opera in pdf completa di testo e illustrazioni? Se sì, con che modalità? L’opera, frutto dell’incontro tra un illustratore e uno scrittore, conta 16 disegni accompagnati da un testo in filastrocca che, nel suo insieme, arriva a coprire tre cartelle in word. L’opera, senza copertina, conta 16 pagine.

    • vfanciullacci scrive:

      Buonasera Francesco questo il link della pagina del nostro sito da dove potrà scaricare il regolamento.https://www.associazionemarginalia.org/un-prato-di-fiabe/
      Può inviare la fiaba anche in pdf ma in questo caso non deve firmarla non ci devono essere riferimenti personali.
      la sua presentazione massimo 10 righe la può inviare con un file a parte se le fa comodo sempre in pdf
      Se vuole può inviare la sua opera corredata da illustrazioni, ma la giuria prenderà in considerazione solo la fiaba. Se vuole partecipare anche alla sezione illustrazioni può farlo inviando solo le illustrazioni , tre in un unico pdf e la sua presentazione. Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *