Carissime, illustratrici e carissimi illustratori,

desideriamo comunicare che la giuria, sezione illustratori, del Concorso Un Prato di Fiabe 2017

ha scelto tredici illustratori/illutratrici a cui affidare la realizzazione delle tavole per le dodici opere letterarie finaliste dello stesso premio.

La giuria composta da:

presidente: Emo Risaliti graphic designer

Giurata:      Chiara Nocentini illustratrice

Giurato:      Massimo Alfaioli illustratore

Ha decretato finalisti i seguenti nominativi,

ricordiamo a tutti che i tre nominativi per il primo secondo e terzo premio, ed i nove segnalati a pari merito saranno scelti soltanto dopo

la realizzazione delle tavole eseguite secondo la storia che sarà affidata.

Le fiabe vi saranno affidate soltanto entro la  settimana di settembre che va dal 4 all’8 poiché la giuria letteraria è ancora al lavoro.

 

Elenco in ordine alfabetico partendo dal nome 

Alice Negri di Lecco

Camilla Zaza di Firenze

Cinzia Piazza di Venezia

Chiara Manenti di Brescia

Flavia Zuncheddu di Milano

Francesco Gnozzi di Firenze

Lisa Pagnutti di Udine

Luisa Bertolo di Cividale Friuli

Laura Martinuzzi di Trieste

Marco Spanu di Firenze

Michela Baso di Treviso

Marzia Bellesso di Treviso

Susy Zanella di Occhiobello Rovigo

 

Sezione BAMBINI

Niccolò Gagliardi di Enna

Arianna Sgarlata di Bologna

 

Nel congratularci con voi per questo traguardo raggiunto,

informiamo che per tutti coloro che non sono arrivati in finale ci congratuliamo ugualmente per lo spirito di partecipazione e per il lavoro svolto.

Gli autori che si sono presentati quasi cento, sarebbero stati tutti degni di un premio, ma come sappiamo i concorsi sono così e la scelta non è stata facile.

Vi esortiamo a continuare dando libertà alla fantasia e alla vostra manualità e i premi arriveranno se non ai concorsi sicuramente nella vita.

Come ogni anno tutti i partecipanti al Concorso Un Prato di Fiabe non arrivati in finale, avranno visibilità con le loro opere sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/UnPratoDiFiabe/

Ogni anno daremo un premio fuori concorso decretato dal pubblico.

Inizieremo da oggi a pubblicare le tavole di chi non è arrivato in finale e chi entro la  fine di settembre avrà ricevuto più “like” riceverà il premio, oltre ad avere pubblicata la sua opera sul volume che ogni anno viene realizzato per Un Prato di Fiabe, nonché sarà presente con l’opera nella mostra che ogni anno viene allestita  ed aperta al pubblico per oltre un mese.

Vi ricordiamo che la premiazione  sarà a Prato sabato 2 dicembre 2017 alle ore 16,30

Tutte le comunicazioni più dettagliate saranno date in seguito.

Un cordiale saluto e buone vacanze a tutti

la presidente di Marginalia

Vania Fanciullacci 

e tutto lo staff di Un Prato di Fiabe 2017

Il fascino dell’arte non dorme mai, per scoprire i luoghi del potere mediceo

Firenze di notte per raccontarvi una storia affascinante con un percorso allietato da letture sceniche.

Venerdì 4 AGOSTO alle ore 21,15

 

Firenze di notte –  ritrovo sarà alle ore 21,10 davanti alla chiesa di San Lorenzo , tutti i partecipanti saranno microfonati per migliore ascolto.

La passeggiata proseguirà per alcune vie del centro storico, dove vi racconteremo le storie più affascinanti relative ai luoghi

del potere della famiglia Medici a Firenze. Alcune letture a cura di un attore allieteranno ancora di più la serata.

 

Vi aspettiamo per condividere una serata magica con la Firenze di notte. Adatto alle famiglie con bambini

Quota di partecipazione € 8,00 a persona, bambini fino ai 13 anni gratuito.

 

 

Prenotazione obbligatoria

Per ulteriori informazioni e iscrizioni potrete scrivere a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991

 

I Medici: la dinastia di Firenze

Continua la lettura

L’associazione Culturale Marginalia organizza un CORSO DI SCRITTURA CREATIVA a Firenze

Perché un corso di scrittura creativa? Perché un corso di scrittura creativa dev’essere un modo per conoscersi e conoscere facendo esperienze del mondo, dei luoghi, coltivando un’espansione della propria esistenza.

 

Edizione Autunno 2017 (14-10-2017/23-12-2017)

Presso Sit’N’Breakfast coworking caffè (via San Gallo 21R)

11 incontri / 33 ore complessive

Docente Michele Protopapas

 

Ad Ogni lezione sarà offerto un aperitivo a tutti ( anche senza glutine)

 

 

Per informazioni e iscrizioni

Associazione Culturale Marginalia : info@associazioneculturalemarginalia – 3664475991

Libreria Sit’N’ REAKFAST : aperitividiscritturacreativa@yahoo.it 055 218080 – 055 289708

 

PROGRAMMA CORSO DI SCRITTURA

 

LEZIONE 1 Continua la lettura

 

Il Cimitero degli Inglesi a Firenze

in apertura straordinaria notturna

 
martedi 25 Luglio ore 21
 
Il percorso sarà guidato da uno storico e un architetto, saremo accompagnati 
da musiche, letture sceniche con attori e danze
 
tutti i partecipanti saranno microfonati per un miglior ascolto 
 
Quota di partecipazione € 15,00
 
Vi aspettiamo
 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni potrete scrivere a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

 
 

Questo cimitero impropriamente detto ‘degli Inglesi’, ancora appartenente alla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera che acquistò il terreno per erigerlo, e da loro ufficialmente denominato Cimitero di Porta a’ Pinti, è, tuttavia, per molti aspetti inglese. È stato ed è un bellissimo giardino, come lo sono tutti i cimiteri inglesi. Sfidando il Codice napoleonico, i sepolcri sono perpetui secondo le pratiche giudaico-cristiane, così come in Inghilterra, mai conquistata da Napoleone. Appartiene alla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera, che ha radici in Calvino e Zwingli; non è secolare. La maggior parte dei sepolti sono cittadini delle Isole Britanniche e dell’Impero, e secondo il mito inglese il luogo della propria sepoltura e dell’ultimo riposo è, come afferma la poesia di Rupert Brooke, ‘per sempre Inghilterra’. 

Al tempo stesso in cui il Granduca Leopoldo cedeva la collinetta al di fuori delle mura della città alla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera, finanziava la spedizione di Ippolito Rosellini e Jean-François Champollion in Nubia e in Egitto, offrendo a Champollion, che già aveva decifrato il codice dei geroglifici, la possibilità di visitare quella terra. Il grande dipinto che ritrae i due sovrasta lo scalone all’ingresso del Museo Egizio nel Museo Archeologico Nazionale di Firenze. Il volume di Rosellini, Monumenti dell’Egitto e della Nubia (Firenze, 1832-40, 10 voll.), ebbe un forte influsso sullo stile egizio di molte tombe del Cimitero ‘degli Inglesi’, dove si trovano obelischi, piramidi e sepolcri scolpiti con motivi egizi, scarabei, api, ourobouroi (serpente che si morde la coda che simboleggia l’eternità), globi alati (disco solare alato) o clessidre, ispirati dai geroglifici. 

 

Il Cimitero degli Inglesi a Firenze

in apertura straordinaria notturna

 
venerdi 7 luglio 2017
ore 21
 
Il percorso sarà guidato da uno storico e un architetto, saremo accompagnati 
da musiche, letture sceniche con attori e danze
 
tutti i partecipanti saranno microfonati per un miglior ascolto 
 
Quota di partecipazione € 15,00
 
Vi aspettiamo
 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni potrete scrivere a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

 
 

Questo cimitero impropriamente detto ‘degli Inglesi’, ancora appartenente alla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera che acquistò il terreno per erigerlo, e da loro ufficialmente denominato Cimitero di Porta a’ Pinti, è, tuttavia, per molti aspetti inglese. È stato ed è un bellissimo giardino, come lo sono tutti i cimiteri inglesi. Sfidando il Codice napoleonico, i sepolcri sono perpetui secondo le pratiche giudaico-cristiane, così come in Inghilterra, mai conquistata da Napoleone. Appartiene alla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera, che ha radici in Calvino e Zwingli; non è secolare. La maggior parte dei sepolti sono cittadini delle Isole Britanniche e dell’Impero, e secondo il mito inglese il luogo della propria sepoltura e dell’ultimo riposo è, come afferma la poesia di Rupert Brooke, ‘per sempre Inghilterra’. 

Al tempo stesso in cui il Granduca Leopoldo cedeva la collinetta al di fuori delle mura della città alla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera, finanziava la spedizione di Ippolito Rosellini e Jean-François Champollion in Nubia e in Egitto, offrendo a Champollion, che già aveva decifrato il codice dei geroglifici, la possibilità di visitare quella terra. Il grande dipinto che ritrae i due sovrasta lo scalone all’ingresso del Museo Egizio nel Museo Archeologico Nazionale di Firenze. Il volume di Rosellini, Monumenti dell’Egitto e della Nubia (Firenze, 1832-40, 10 voll.), ebbe un forte influsso sullo stile egizio di molte tombe del Cimitero ‘degli Inglesi’, dove si trovano obelischi, piramidi e sepolcri scolpiti con motivi egizi, scarabei, api, ourobouroi (serpente che si morde la coda che simboleggia l’eternità), globi alati (disco solare alato) o clessidre, ispirati dai geroglifici. 

L’Associazione Culturale Marginalia, propone una serata con lo scrittore Marco Vichi a Firenze

nello splendido scenario dello Chalet Fontana Viale Galileo, 7

 

Sabato 10 giugno 2017 ore 21,00

Parleremo del  libro “Nel Giardino di Boboli” edizioni Maschietto Editore

 

Da cornice alla serata con Marco Vichi una cena a buffet e uno spettacolo a cura della Compagnia Ermes Teatro che proporrà in chiave ironica, una lettura del testo dello scrittore. La serata sarà condotta da uno storico che ci parlerà del Giardino di Boboli, interverrà lo scrittore raccontandoci le motivazioni che lo hanno indotto a scrivere questo libro arricchito della fiaba “La Notte delle statue”

 

Per i partecipanti comodissimo parcheggio privato allo Chalet Fontana 

cliccando qui il link della strada  e degli interni

 http://www.chalet-fontana.it/

Prenotazione obbligatoria

Quota per la serata € 38,00 a persona

Per ulteriori informazioni e iscrizioni potrete scrivere a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

  

 

   

Continua la lettura

I giardini della Cultura a VILLA BARDINI di Firenze

Percorso guidato da uno storico dell’arte e un architetto, un musicista una ballerina ed un attore completeranno il percorso.

 DOMENICA  4  GIUGNO  ore 17,00

Ingresso ore 17,00 al Giardino Bardini da Costa San Giorgio

Ritrovo sul posto ore 16,50

Tutti i presenti saranno microfonati per migliore ascolto

Un’affascinante percorso d’arte parlando di storia e cultura in uno dei giardini più belli di Firenze con una veduta sulla città mozzafiato.

 

Il percorso sarà guidato a due voci, intervallato da danze e musiche al flauto traverso. Infine un attore leggerà alcuni brani liberamente tratti da un racconto di Hermann Hesse sul tema del giardino.

Il pubblico sarà munito di auricolari, collegati ai microfoni delle guide.

Durata della visita un’ora e trenta minuti- percorso adatto a tutti, per trascorrere due ore condividendo un pomeriggio all’insegna dello stare insieme, dell’arte, la storia e l’armonia. Vi aspettiamo numerosi a questo appuntamento che fa parte della rassegna ” I Giardini della Cultura”

Quota di partecipazione € 10,00, ragazzi fino a 13 anni gratuito 

 

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Scrivendo a: visiteguidate@associazionemarginlia.org

Tel. 366 4475991329 3075760

 

Un po’ di storia

Continua la lettura

Una Passeggiata da Fiaba per le vie di Firenze.

il 25 maggio 2017 – ore 21,15

Ci saranno racconti a cura di uno storico dell’arte e di un architetto, musica dal vivo e letture con un finale da fiaba.!

Come ogni anno Marginalia, a partire dalla stagione primaverile, organizza visite guidate in notturna in varie città d’arte.

Il ciclo di queste passeggiate  è iniziato  in Via Tornabuoni a Firenze il 17 marzo.

Proseguiamo proponendo la seconda edizione della passeggiata fiabesca dedicata a tutti coloro che amano l’arte, la storia e le fiabe.

 

Quota di partecipazione € 8,00 a persona

bambini fino a 16 anni gratuito

Difficoltà nessuna, adatta a tutti.

Vi aspettiamo, ricordandovi che il fascino della storia non dorme mai.

PROGRAMMA

Partenza alle ore 21,15 da Piazza Signoria sotto la statua del Perseo – Durata del percorso un’ora e trenta minuti.

La passeggiata sarà guidata da uno storico dell’arte, durante il percorso ci saranno musiche dal vivo con un nostro musicista e letture a cura di attori. Finale a sorpresa per tutti. Parleremo presso la fontana del Porcellino, proseguiremo verso la chiesa di Santo Stefano al Ponte quindi nella Piazzetta del Limbo per un finale da fiaba.

 
 
  Servizio fotografico: Pubbli- Photo di Silvano Cinelli

    

    

    

 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni potrete scrivere a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991329 3075760

Vi aspettiamo per condividere insieme una serata da fiaba!

 

 

L’Antica Officina Profumo di Santa Maria Novella a Firenze è un luogo magico
dove il tempo sembra essersi fermato che Marginalia propone in apertura straordinaria per i nostri soci.

Mercoledi 24 maggio 2017  alle ore 16,30

ritrovo alle ore 16,20 davanti all’ingresso dell’Antica Officina Profumo

in via della Scala n. 16 a Firenze

Sarà un percorso pieno di storia e profumi. Vi aspettiamo  per condividere un’esperienza indimenticabile. Dopo la visita tutti i partecipanti potranno visitare le sale del negozio per fare acquisti e ammirare le collezioni dei vari prodotti proposti. I muri affrescati e i decori rendono l’ambiente regale e importante. Finiremo il nostro percorso, per chi lo vorrà, seduti ai tavolini della caffetteria, per un’ottima tisana.

 

Prenotazioni obbligatorie posti limitati:

scrivendo a: visiteguidate@associazionemarginalia.org

Tel: 366 4475991329 3075760

 

Un cenno storico
Continua la lettura

Brunelleschi, parliamo del genio alle Oblate di Firenze con Marginalia, sarà abbinato un apericena a buffet.
Affacciati sulla Cupola del Brunelleschi  da una delle terrazze più suggestive di Firenze,  una serata magica.

 

Martedi 30 maggio ore 21,00

Brunelleschi  – Introdurranno la serata  i nostri attori Rosa Sarti e Massimiliano Mastroeni con una performance teatralizzata

Ritrovo ore 21,00 (via dell’Oriulo , 24 Firenze)

seguirà un racconto storico sul genio di Brunelleschi e la sua opera più famosa a cura di uno storico dell’arte e un architetto.

Quota di partecipazione , tutto compreso € 28,00 a persona

          

  

 

MENU’

Buffet in Terrazza con area riservata ,

acqua naturale/frizzante, succhi di frutta, prosecco , finger food generici

2 primi piatti caldi  ( rollè di piadine, bruschette, panini,  tramezzini, quiche)

 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni potrete scrivere a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

 

Continua la lettura