Pistoia e il viaggio dei Re Magi, giovedi 6 gennaio 2022

A cura dell’Associazione Culturale Marginalia è stato organizzato un interessante percorso a Pistoia

per il 6 GENNAIO in occasione dell’Epifania

Un percorso insolito nella bella Pistoia per ammirare importanti opere d’arte in vari luoghi raffiguranti il corteo dei Magi

Partiremo dalla Chiesa in San Giovanni Fuorcivitas quindi visiteremo la chiesa di San Leone con la mostra sull’altare Argenteo, dove potremo commentare la bella formella del corteo dei Magi, quindi proseguiremo per raggiungere San Bartolomeo in Pantano ed infine San Andrea.

Ammireremo tavole pittoriche, bassorilievi, sculture raffiguranti i re magi e i pastori. Un percorso davvero affascinante per commemorare questa festività che subito ci riporta

con l’immaginario all’arrivo dei magi alla grotta di  Betlemme.

A metà della nostra passeggiata d’arte ci ristoreremo tutti insieme per un caffè

sceglieremo un locale storico della città

RITROVO IN VIA DELLA MADONNA DAVANTI ALLA CHIESA DELL’UMILTA’ ORE 16,00

Via della Madonna è vicina a Piazza Duomo, per chi viene in treno vicino anche alla Stazione

Per chi arriva in macchina consigliamo i seguenti parcheggi ( controllate la piantina)

cliccando su Piantina Pistoia vi si aprirà la pianta della città con segnato il punto di incontro con una X e tutti i parcheggi che potrete visionare scaricando il PDF PARCHEGGI:

Piantina Pistoia per Parcheggi, con la X segnalato punto incontro scarica la lista dei parcheggi segnalati da 1 a 8

CONSIGLIAMO SCARPE COMODE

Tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto

Quota di partecipazione € 11,00 a persona + 2 euro ingresso a S. Giovanni Fuorcivitas ( non si escludono altri 2 euro per eventuali ingressi a pagamento)

Il percorso sarà completamente guidato per un’ora e quaranta minuti

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

Per ulteriori informazioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

WHATSAPP 3664475991 

Quello proposto sarà un percorso per conoscere e commentare opere importanti e forse un po’ dimenticate.

Avremo anche la possibilità di ammirare la bella chiesa di San Leone completamente ristrutturata e dove in questo periodo è allestita la mostra fotografica sull’altare argenteo custodito nella cattedrale di Pistoia e dove al suo interno si trova l’importante reliquia di San Giacomo.

Sarà anche l’occasione Pistoia ribattezzata la «piccola Santiago» nonostante sia nel cuore dell’Italia. Perché da nove secoli Pistoia associa il suo nome all’apostolo Giacomo. Come Santiago di Compostela, il capoluogo della Galizia che nel nord della Spagna custodisce le spoglie del santo e che è la meta di una delle più celebri vie di pellegrinaggio. Anche la città toscana è un crocevia di “cammini dello spirito” e accoglie nella Cattedrale una reliquia dell’Apostolo che qui chiamano Jacopo e che della diocesi è il patrono. Da sabato 9 gennaio Pistoia sarà protagonista di un evento che la unirà in modo ancora più profondo a Santiago: l’Anno santo giacobeo che nell’ex Granducato diventa jacobeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *