Con Prato chiama Napoli

Marginalia propone una visita guidata alla mostra

DOPO CARAVAGGIO allestita in Palazzo Pretorio a Prato

Domenica 16 febbraio 2020 alle ore 16,45

La visita sarà condotta dal nostro socio e collega Marco Villani

la quota di partecipazione € 21 a persona,

comprende:

biglietto d’ingresso alla mostra

il noleggio degli auricolari per migliore ascolto

il servizio visita guidata

Per Prenotazioni e ulteriori informazioni scrivere a:

vsiteguidate@associazionemarginalia.org

3664475991

Vi aspettiamo.

Un percorso affascinante in uno dei luoghi più prestigiosi che raccontano la grande moda italiana. Vi aspettiamo

Museo Gucci

Nuova data da definire

Ritrovo in piazza Signoria davanti al Museo ore 16,15

Durata del Percorso un’ora e trenta ca

Quota di partecipazione compreso biglietto ingresso al Museo

ricevitori con auricolari per miglior ascolto

servizio visita guidata € 15,00 in notturna € 18,00

Si ricorda che il biglietto di ingresso al Museo è di € 8,00 a persona

gratuito per i giovani, gli studenti e gli over 65,

chi avesse diritto alla gratuità dovrà considerare la quota meno il biglietto ingresso

Prenotazioni obbligatorie scrivendo o chiamando i nostri contatti

366 4475991

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Situato nel cuore di Firenze, in Piazza della Signoria nel trecentesco Palazzo di Mercanzia, è stato aperto nel settembre 2011 il Museo Gucci, in occasione dei 90 anni dalla nascita del marchio a Firenze, diventato negli anni simbolo di gusto, stile e qualità a livello mondiale.

Servizio fotografico di Silvano Cinelli.

le foto non sono riproducibili senza consenso

VILLA MEDICEA di POGGIO IMPERIALE

La visita è stata eseguita Sabato 15 febbraio alle ore 11

gratuita per i soci di Marginalia

nuova data da stabilire

Ritrovo davanti all’ingresso della Villa Ore 10,45 per essere microfonati ed iniziare la visita negli ambienti museali di questo importante edificio storico.

La visita è riservata solo ai soci in regola con la tessera 2020

La Villa Medicea del Poggio Imperiale è una delle residenze medicee riconosciute dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità e si trova a Firenze, sul colle di Arcetri.
In origine appartenne prima ai Baroncelli, poi ai Pandolfini e ai Salviati, a cui la confiscò Cosimo I de’ Medici per donarla alla figla Isabella, sposata con Paolo Giordano Orsini.

Comprata dalla granduchessa Maria Maddalena d’Asburgo nel 1622 venne ristrutturata e abbellita con un progetto di Giulio Parigi, che la collegò alla città con il maestoso viale monumentale fino a Porta Romana: la villa prese il nome di Poggio Imperiale in onore delle nobili origini della granduchessa.
Nel Settecento i Lorena ampliarono ancora la villa, grazie al Franduca Pietro Leopoldo che la scelse come sua residenza: qui nel 1770 Mozart tenne il suo unico concerto fiorentino.

Prenotazioni obbligatorie

scrivendo o chiamando i seguenti contatti:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

3664475991

NUOVA DATA DA DEFINIRE

Visiteremo il Palazzo DAVANZATI a Firenze

Un vero esempio di casa torre medievale che diventerà poi una casa rinascimentale. Un interessante percorso fra le mure di questo incredibile palazzo, il mobilio e la sua storia.

Ritrovo davanti all’ingresso del Palazzo alle ore 16,20

tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto.

La visita avrà una durata di un’ora e venti ca

La quota di partecipazione per il servizio guida e il noleggio auricolari è di € 10,00 a persona

alla quota di partecipazione , secondo la categoria andrà aggiunto o meno il biglietto ingresso

di seguito ricordiamo i ridotti e le gratuità a chi sono riservate.

Biglietto Ingresso al Museo intero: € 6,00

Biglietto Ingresso al museo ridotto: € 2,00 (cittadini italiani e UE con età compresa tra i 18 e i 25 anni)

Biglietto ingresso al museo gratuito: cittadini italiani e UE con meno di 18 anni o più di 65; docenti e studenti delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione e dei corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle facoltà di lettere e filosofia; guide e interpreti turistici; cittadina italiani e UE diversamente abili e loro accompagnatori; personale del Ministero per i Beni e le Attività culturali; possessori della Firenze Card.

Per le riduzioni e l’ingresso gratuito è necessario portare con sé un documento valido.

N.B. – Il costo dei biglietti d’ingresso può variare in caso di eventi speciali o mostre temporanee in corso.

Prenotazioni obbligatorie

scrivendo o chiamando i seguenti contatti:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

3664475991

DOMENICA 16 FEBBRAIO

Visita guidata alla mostra dopo Caravaggio a Prato

con l’Associazione Culturale Marginalia

La visita sarà condotta dal nostro socio e collega, Marco Villani

Ritrovo davanti al Museo ore 16,30

Ingresso previsto ore 16,45

durata della visita un’ora e venti minuti

Percorso facile adatto a tutti

Il biglietto ingresso alla mostra per i gruppi costa € 8,00 a persona

Servizio visita guidata compreso il noleggio degli auricolari per migliore ascolto € 12,00 euro a persona – Totale quota a persona 20,00 euro

PRENOTAZIONI Obbligatorie scrivendo a:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

3664475991

Vi aspettiamo per condividere un pomeriggio all’insegna dell’arte

La Mostra

La collezione di Palazzo Pretorio, a testimoniare la profonda influenza di Caravaggio sulla pittura del Seicento, include opere come il Noli me tangere di Giovanni Battista Caracciolo, detto Battistello, e la grande tela di Mattia Preti con il Ripudio di Agar. Completa il nucleo delle opere pratesi in mostra il Buon samaritano di Nicola Malinconico. Queste opere, oltre a rappresentare esempi di un collezionismo già in antico attento agli esiti più aggiornati della pittura del Seicento, tracciano una sequenza cronologica che va dagli inizi del naturalismo, determinato dalla presenza a Napoli del Merisi tra il 1606 e il 1607 e poi tra il 1609 e il 1610, agli ultimi esiti della pittura della fine del secolo sulla scia di Luca Giordano. La ricostruzione delle vicende storiche, e dell’interesse del collezionismo pratese per la pittura napoletana, rappresenta uno dei principali contributi critici alla mostra

L’Associazione Culturale Marginalia, organizza un percorso d’arte guidato  

Alla Basilica di Santa Maria del Fiore a Firenze

Prossima data da definire

con lo storico dell’arte Marco Villani

Ritrovo ore 16,00 davanti all’ingresso della Cattedrale ( la porta di destra della facciata)

Il percorso sarà completamente guidato da uno storico dell’arte sia in interni che in esterni.

Quota di partecipazione € 10,00 a persona ( ragazzi fino a 12 anni gratuito)

Per ulteriori informazioni potrete scrivere a
visiteguidate@associazionemarginalia.org
oppure chiamando il 366 4475991   

Servizio Fotografico di: Silvano Cinelli 

  

   

   

Cenni storici

Continua la lettura

Modigliani SABATO 8 FEBBRAIO 2020

TUTTO ESAURITO

L’Associazione Culturale Marginalia, propone ai soci ed amici una visita guidata con una nostra guida, alla mostra di MODIGLIANI a Livorno per sabato 8 febbraio.

Il viaggio lo faremo in pullman con partenza da Firenze e da Prato

Partenza da Prato ORE 14,10

dalla Stazione di servizio Q8 su V.le Leonardo da Vinci ( possibilità di parcheggio gratuito nel parcheggio del Mac Donald’s)

Partenza da Firenze ore 14,20

(zona aeroporto alla fermata del pullman davanti all’aeroporto prima dell’imbocco autostradale di Peretola.

VIAGGIO A/R con ns pullman a noi riservato

Ingresso previsto alla mostra ore 16,15

durata del percorso: un’ora e trenta minuti

La mostra chiuderà il 16 febbraio e questa potrebbe essere una bella occasione di visitare insieme la mostra e la bella Livorno.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE e ulteriori informazioni scrivendo o chiamando i nostri contatti:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

3664475991

L’esposizione Modigliani e l’avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre (Museo della Città di Livorno dal 7 novembre 2019 al 16 febbraio 2020), è organizzata dal Comune di Livorno insieme all’Istituto Restellini di Parigi con la partecipazione della Fondazione Livorno, è curata da Marc Restellini con il coordinamento di Sergio Risaliti ed offre al pubblico l’occasione di ammirare ben 26 opere di Modigliani tra dipinti e disegni.
Per celebrare il centenario della morte del pittore, saranno eccezionalmente riuniti nelle sale del Museo della Città, i dipinti e disegni appartenuti ai due collezionisti più importanti che lo hanno accompagnato e sostenuto nella sua vita. Paul Alexandre, primo fra tutti, che era al centro di un legame tra Livorno e Parigi, che lo ha sostenuto al suo arrivo a Parigi e che lo ha aiutato nel progetto scultoreo delle Cariatidi oltre che durante i suoi ritorni a Livorno nel 1909 e 1913. Ma anche e soprattutto Jonas Netter che ha riunito, come un esperto e geniale collezionista, i più bei capolavori del giovane livornese. Tra le opere in mostra sarà visibile il ritratto Fillette en Bleu del 1918, opera di grandi dimensioni che raffigura una bambina di circa 8-10 anni il cui vestitino e il muro retrostante sono dipinti di un delicato colore azzurro, in un ambiente ricolmo di dolcezza e innocenza; il ritratto di Chaïm Soutine del 1916, suo caro amico durante gli anni parigini più difficili, seduto con le mani appoggiate sulle ginocchia, dove si percepisce la grande sintonia tra i due e la stima che Soutine provava per  Modigliani.

Sabato 11 GENNAIO 2019

Ritrovo alle ore 16,50 davanti alla caffetteria di Palazzo Strozzi

Ingresso previsto ore 17,15

L’Associazione Culturale Marginalia propone una visita guidata

alla mostra di Natalia Goncharova a Palazzo Strozzi a Firenze

Il percorso guidato per un’ora e trenta minuti sarà condotto da uno storico dell’arte, tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto.

La quota di partecipazione per servizio visita guidata è di € 9,00 a persona

il biglietto ingresso compresi auricolari e prevendita biglietto con prenotazione € 12,00 Totale € 21 a persona salvo tutte le clausole previste dal museo per gratuità e riduzioni

Prenotazioni Obbligatorie:

366 4475991 

 visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org

la mostra celebra la grande artista russa Natalia Goncharova, figura centrale dell’Avanguardia della prima metà del XX secolo, attraverso oltre centocinquanta opere che pongono la sua poliedrica produzione di pittrice, costumista, illustratrice e scenografa a confronto con lavori di Paul Cézanne, Paul Gauguin, Henri Matisse, Pablo Picasso, Marc Chagall, Umberto Boccioni.

L’esposizione – prima mostra che Palazzo Strozzi dedica a un’artista donna della modernità – permetterà di raccontare la straordinaria vivacità di Natalia Goncharova, la principale delle “Amazzoni dell’Avanguardia”. Capace di trasformare in opera d’arte anche la propria vita, è stata una figura pioneristica, fondamentale per ridefinire il ruolo della donna e in grado di unire in maniera personale e originale il gioioso cromatismo di Matisse e la forza costruttrice di Picasso, il primitivismo di Gauguin, le atmosfere sognanti di Chagall, il dinamismo di Boccioni.

NUOVA DATA DA STABILIRE

Percorso guidato alla BADIA FIORENTINA con Marginalia.

APERTURA STRAORDINARIA PER Il SOLO NOSTRO GRUPPO

La Badia, come tutti ormai saprete, apre solo il lunedi per le visite guidate

La nostra associazione ha ottenuto un’apertura straordinaria per una visita di domenica ed esattamente il 2 febbraio.

Un’occasione unica per visitare non solo la bellissima chiesa ma anche il chiostro degli aranci e la cappella Pandolfini.

Vi aspettiamo

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

RITROVO ORE 16,10 davanti all’ingresso della Badia

Quota di partecipazione € 13,00 a persona compreso noleggio ricevitori con auricolari per migliore ascolto.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI A:

3664475991 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

La Badia fiorentina, mille anni di bellezza e fede

Sorta e cresciuta quasi come una fortezza entro il perimetro delle antiche mura romane, la Badia è la vera roccaforte della storia della fede a Firenze. 

I monaci benedettini hanno abitato questi spazi prima che si compisse l’anno mille dell’era cristiana, protetti dal prestigio feudale del marchesato di Willa e Ugo di Toscana, il gran barone di cui dice Dante nella Commedia.

E, a proposito del Poeta, va detto che è proprio la Badia, e non altre come si vuol far credere, la vera chiesa di Dante. Gli anni felici per quanto difficili della vita fiorentina dell’Alighieri, furono scanditi all’ombra delle mura di questo complesso religioso, che proprio in quei giorni mutava aspetto in virtù dei progetti del grande Arnolfo di Cambio, sommo architetto della Signoria guelfa. 

Poi la Badia accoglierà anche il rinascimento, nelle eleganti arcate del chiostro degli aranci disegnato da Bernardo Rossellino, gli interventi della Controriforma e le ristrutturazioni barocche (lo splendido soffitto ligneo è forse il capolavoro anato che incontra l’arte nella Firenze del seicento).

Potremmo quindi parlare anche di Giotto, Giovanni BoccaccioFilippino Lippi, Giorgio Vasari, altri nomi pregevoli che arricchiscono la storia a cui abbiamo solo accennato, in attesa di potervi accompagnare alla scoperta di questo nobile, millenario monumento della fede.  

Marco Villani

Servizio fotografico di Silvano Cinelli – Pubbliphoto

31 dicembre con Marginalia

TUTTO ESAURITO

 

Cari amici, come ormai da qualche anno, 

la nostra Associazione Culturale propone ai Soci e agli Amici

di trascorrere con noi un fine anno all’insegna del divertimento e dello stare insieme,

parlando d’arte e curiosità, intervallando il nostro percorso con un aperitivo ed una cena alla carta in Santo Spirito

Per questo 31 dicembre 2019 vi proponiamo il seguente programma:

 

Ritrovo ore 17,30 in piazza della Signoria davanti alla Fontana del nettuno

Da qui i gruppi saranno due:

un gruppo guidato da Elena Diacciati farà la visita in Palazzo Vecchio

un gruppo guidato da Vania Fanciullacci affiancata dal Davide Casarosa farà la visita al Museo Gucci

 

Dopo l’uscita dai Musei

ci dirigeremo verso piazza Pitti per un trekking urbano che ci introdurà alla storia di Firenze, guidato da Marco Villani.

 

Massimo Alfaioli durante il percorso farà una sua introduzione alle spezie utilizzate nel passato.

 

Ore 19,30

Dopo questa prima parte andremo presso un bar in via Guicciardini 

per un aperitivo in attesa della cena 

 

Ore  20,40 ca

ci rimetteremo in cammino per andare in piazza Santo Spirito 

durante il percorso parleremo del quartiere , passando da alcune delle vie meno conosciute e battute per raccontarne la storia e 

l’origine dei loro nomi. Parleremo degli artigiani e delle antiche corporazioni

 

ed infine andremo per la cena alle ore 21,20 ca 

in Piazza Santo Spirito 

La cena sarà alla carta

 

Quindi brindisi di mezzanotte e poi tutti insieme nella bella 

piazza di Santo Spirito, una delle più suggestive di Firenze

 

Vi aspettiamo

 

Prenotazioni obbligatorie il prima possibile per bloccare il ristorante e prenotare i biglietti di ingresso alla mostra

 

Quota di partecipazione per  il servizio di visita compresi auricolari per migliore ascolto e biglietto ingresso museo € 49 a persona

 

L’aperitivo e la cena sono a parte. Il costo dell’aperitivo, € 9,00 ca a persona, la cena, dipenderà da cosa verrà ordinato dai 35/40 euro base in su ca. Bevande a parte.

 

In attesa inviamo a tutti un caro saluto e un abbraccio

I relatori della serata saranno quattro.

 

Vi aspettiamo per condividere insieme una bella serata di armonia.

 

 

PER ISCRIVERSI scrivere o chiamare

366 4475991 – 329 3075760

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

iniziative@associazionemarginalia.org – 

 

Il bonifico andrà eseguito solo per la quota di 49 euro a persona.

ecco il codice Iban 

 IT41J0306921531100000002976

intestato ad Associazione Culturale Marginalia 

 

 

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE e ulteriori informazioni

visiteguidate@associazionemarginalia.org   

iniziative@associazionemarginalia.org

tel 366 4475991 – 329 3075760

Foto della serata di fine anno 2018 del fotografo Silvano Cinelli