Domenica 24 novembre alle ore 16,30

L’Associazione Culturale Marginalia, propone un percorso olfattivo all’interno dell’Antica Profumeria Inglese

in via Ginori, 2 r a Firenze.

Ritrovo ore 16,20 in Piazza San Lorenzo

alla statua di Giovanni dalla bande nere

Quota di partecipazione € 10,00 a persona

Vi aspettiamo per condividere un pomeriggio fra i profumi artigianali più prestigiosi, raccontandovi la storia di personaggi e dei laboratori che gli producono, ma anche delle piante utilizzate e delle lavorazioni fatte di amore, pazienza, ricerca e manualità.

La serata sarà incentrata su un percorso olfattivo inebriante, abbineremo ai profumi delicati, un drink di benvenuto con biscotti alle rose e lavanda. Un pomeriggio per farvi coccolare dai tanti racconti e dalla magia degli ambienti.

La rosa è indiscutibilmente  la regina dei fiori in profumeria, ma  ed essendo a Firenze  l’iris non potrà mancare.

Anche la lavanda non va disconosciuta, sarà il pretesto per farvi sentire il profumo “Blenheim Bouquet”, uno dei profumi storici di Penhaligon’s , molto famoso perchè era la fragranza utilizzata da Winston Churchill . un altro fiore che non mancherà nella nostra presentazione sarà sicuramente la tuberosa dall’interpretazione classica di Piguet a quella decisamente piu’ moderna di Nasomatto… ed infine il gelsomino per riallacciarci a Creed e i suoi fantastici aromi.

Prenotazioni Obbligatorie scrivendo o chiamando ai seguenti contatti:

3664475991 

visiteguidate@associazionemarginalia.org 

Un po’ di storia

Profumeria Inglese ha una bella storia che parte a Firenze nel 1843. Henry Roberts, un farmacista inglese, fondò una farmacia in pieno centro storico, dove si potevano trovare da prestigiosi profumi a liquori di marca.

Nel 1874 Henry Roberts crea un nuovo prodotto che diventerà famoso in tutto il mondo: una polvere a base di talco e acido borico da applicare sulla pelle e che confezionata in barattolo verde. E’ nato il borotalco.  

Nel 1921 l’attività di Henry Roberts si fonde con un’altra nota farmacia fiorentina di proprietà di Lorenzo Manetti, creando appunto la Manetti & Roberts.  

Nel 1974, dopo un incendio ai limitrofi magazzini, l’esercizio della farmacia si staccò da quello della profumeria: i locali assunsero così la denominazione di Profumeria Inglese, che ancora oggi la Fam. Bertelli porta avanti nel centro storico di Firenze.   

Nel 1998 Profumeria Inglese lascia la sede storica di via Tornabuoni e si sposta nella vicinaPiazza dell’Olio. Al primo piano di questa sede si insedia l’Istituto di Estetica: il centro estetico sempre della Fam. Bertelli.  

Dal 2015 la Profumeria Inglese si trasferisce in via de’ Ginori e si articola in quattro punti vendita, oltre l’Istituto di Estetica,tra Firenze e Prato e presenta ancora oggi la migliore selezione di marche di profumi e fragranze di tutto il mondo. Come nel 1843.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *