Planetario di Firenze ” Il senso di solitudine”, con Daniela Morozzi, e Davide Casarosa.

A cura di Marginalia

SABATO 10 DICEMBRE 2022 ALLE ORE 21:00

RITROVO ORE 20,50 DAVANTI ALL’INGRESSO DEL PLANETARIO in Via Giuseppe Giusti, 29 Firenze

SERATA D’ASCOLTO

con l’Attrice DANIELA MOROZZI, il Professor DAVIDE CASAROSA, con i collaboratori di Marginalia

POSTI LIMITATI

Quota di partecipazione € 20:00 a persona

La quota comprende:

il biglietto ingresso al Planetario

I diritti per l’apertura straordinaria serale

la serata d’ascolto

Una serata per riflettere sul tema della solitudine, un’ analisi dei pensieri e delle sensazioni che caratterizzano gli uomini e di quelli che hanno potuto vedere il nostro pianeta dall’esterno.

Scelti per la loro competenza, ma anche per la loro impassibile freddezza di fronte al pericolo, questi uomini hanno tutti una comune serie di sensazioni di fronte alla vista del nostro pianeta solo nel nero cosmico. Cercheremo in questa chiacchierata emozionale di capire come l’uomo si pone di fronte alle sensazioni mai provate prima.

E lo faremo parlando di scienza, di letteratura e d’arte.

Le immagini e le proiezioni sul planetario saranno a cura del Professor RUGGERO STANGA

Del Dip. Fisica ed Astronomia, Università di Firenze, ret
Osservatorio Polifunzionale del Chianti

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

SCRIVENDO UNA MAIL A: visiteguidate@associazionemarginalia.org 

OPPURE INVIANDO UN WHATSAPP A: +39 366 447 5991

Vi aspettiamo in tanti per trascorrere insieme una serata di vera armonia!

Il Planetario di Firenze

offre la possibilità di osservare il cielo in un ambiente suggestivo e di approfondire conoscenza e comprensione dei fenomeni celesti. E’ ospitato all’interno di una cupola di 8 metri di diametro. In uno spazio che può accogliere 54 persone sedute.

Lo strumento installato nel planetario. consente di riprodurre il movimento diurno o annuale dei corpi celesti. Di simulare il cielo per una qualsiasi latitudine della terra e la precessione dell’asse terrestre. I moti dei corpi celesti possono essere combinati. Inoltre c’è la possibilità di visualizzare molti effetti particolari. Tra questi l’osservazione del cielo da una stazione spaziale, dalla luna e tanto altro



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *