Firenze, il racconto delle strade 

mercoledi 5 agosto – giovedi 6 agosto venerdi 7 agosto

Ogni sera una passeggiata piena di racconti inediti e curiosi

con il nostro collega esperto d’arte Marco Villani

Ritrovo alle ore 21 in P.za della Repubblica

sotto la statua dell’abbondanza.

Iscrizioni Obbligatorie

Quota di partecipazione € 12,00 comprese radio e auricolari per migliore ascolto

Bambini fino a 12 anni gratuito

graditi amici a 4 zampe

Richiesto l’uso della mascherina e le distanze sociali

Per iscriversi si potrà inviare una mail, un whatsapp o contattarci tramite la pagina facebook

3664475991

visiteguidate@associazionemarginalia.org

Facebook: https://www.facebook.com/associazioneculturalemarginalia/

Quando ci aggiriamo per città straordinariamente ricche di storia e di meraviglie artistiche, le possibilità combinatorie per stupirsi e percorrerle sono infinite. 

Le strade di Firenze in mille modi possono raccontare una storia antica, come quella dei coloni romani, per cui nei pressi del fiume ricordiamo la presenza dei bagni termali (Via delle Terme). il nome di Capaccio rimanda al termine estremo dell’acquedotto, via Lambertesca e Chiasso Baroncelli parlano di famiglie gloriose. 

La Porta Rossa era una vera porta in mattoni sul limitare delle mura occidentali (dove oggi è la pIazza Santa Trinita) lasciati a vista e non scialbati, per cui rossi.

E poi, nel medioevo, dove si vendevano le pellicce di vaio, e dove si nascondevano le botteghe degli orafi nei giorni del rinascimento al tempo dello splendore dei medici?

Lo scopriremo insieme, seguiteci: noi di Marginalia proponiamo questa passeggiata per le strade del centro, in una di queste sere d’estate: proveremo insieme a dare voce al loro affascinante racconto radicato nella storia.

Marco Villani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *