RAFFAELLO IN MOSTRA AL QUIRINALE, VISITA CON I SOCI DI MARGINALIA

VENERDI 29 MAGGIO 2020

L’associazione culturale Marginalia propone un viaggio a Roma con i nostri soci nella giornata di VENERDI 29 MAGGIO per una visita alla mostra di Raffaello

Viaggio A/R IN TRENO Freccia Rossa

Partenza da Firenze S. Maria Novella ( orario 7,55 ca)

Arrivo a Roma diretti alle scuderie del Quirinale

Ingresso alla mostra previsto come da nostra prenotazione alle ore 11,20

fine visita 13,10 ca

Pranzo Libero

Tempo libero per una passeggiata per Roma

Partenza per Rientro verso le ore 17,00 ca dalla stazione Termini

Quota di Partecipazione € 108,00 a persona

LA QUOTA COSA PREVEDE:

il biglietto ingresso alla mostra

i diritti di prenotazione e prevendita

gli auricolari obbligatori per migliore ascolto

il servizio visita guidata

Assistenza al punto di incontro e durante il viaggio

Organizzazione del tour

La mostra sarà condotta dal nostro socio e collega.

l’esperto d’arte Marco Villani.

Posti disponibili 23

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE

ENTRO IL 23 FEBBRAIO DOVREMO AVERE LA CONFERMA DELLA VS DISPONIBILITA’ ALTRIMENTI DOVREMO DISDIRE L’APPUNTAMENTO PRESO PER LA VISITA ALLA MOSTRA PER NON PAGARE PENALI

SCRIVERE O CHIAMARE:

visiteguidate@associazionemarginalia.org

whatsapp 3664475991

Considerato uno dei più grandi artisti d’ogni tempo, la sua opera segnò un tracciato imprescindibile per tutti i pittori successivi e fu di vitale importanza per lo sviluppo del linguaggio artistico dei secoli a venire, dando vita tra l’altro a una scuola che fece arte “alla maniera” sua e che va sotto il nome di manierismo.

La mostra è una mostra monografica, con oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni ed opere di confronto, dedicata a Raffaello nel cinquecentenario della sua morte, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520 all’età di appena 37 anni.

L’esposizione, che trova ispirazione particolarmente nel fondamentale periodo romano di Raffaello che lo consacrò quale artista di grandezza ineguagliabile e leggendaria, racconta con ricchezza di dettagli tutto il suo complesso e articolato percorso creativo attraverso un vasto corpus di opere , per la prima volta esposte tutte insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *