Lunedi di Pasqua agli UFFIZI per un percorso fantastico con Marginalia.

Sei a Firenze il Lunedi di Pasqua ?

allora trascorri con noi una mattinata o un pomeriggio fantastico agli UFFIZI

visiteremo insieme opere uniche per bellezza e storia.

Il percorso dura due ore

la prenotazione è obbligatoria

e si può fare entro e non oltre il venerdi 15 aprile scrivendo una mail a visiteguidate@associazionemarginalia.org oppure inviando un Whatsapp al 3664475991

Percorso semplice adatto a tutti

Biglietto ingresso: € 20,00 a persona – ragazzi Under 18 ingresso GRATUITO. ragazzi dai 19 ai 25 anni Ingresso solo 2,00 euro

GRATUITA’ E RIDUZIONI:

clicca su questo link per avere tutte le informazioni: https://www.uffizi.it/pagine/biglietto-gratuito-ridotto-ingresso#gratuito

MARGINALIA PROPONE DUE PERCORSI:

PERCORSO N 1 – Da Giotto a Michelangelo, ammirando anche le opere di Filippo Lippi, Botticelli, Leonardo e tanti altri

PERCORSO N 2 – da Pontormo a Caravaggio, ammirando anche le opere di Bronzino, Tiziano, Tintoretto e tanti altri.

Vi aspettiamo per trascorrere insieme un Lunedi di Pasqua fantastico, non perdete questa occasione per conoscere artisti e opere uniche al mondo.

Articolo tratto da Arte e Benessere:

https://www.bintmusic.it/arte-benessere-cultura-fa-stare-bene/

Negli ultimi anni sono state fatte molte ricerche che sostengono come esista una relazione tra arte e benessere: avere una intensa vita culturale può aiutare a combattere stress e ansia nei momenti particolarmente difficili. Dipingere, fotografare, suonare sono attività gratificanti che migliorano l’uso del tempo libero, la capacità di relazionarsi con gli altri e di esprimere emozioni con linguaggi che muovono fattori emotivi, psicologici e sociali.

Nella relazione tra arte e benessere la capacità di percepire la bellezza gioca un ruolo importante per la soddisfazione personale. Quando cerchiamo la felicità il modo in cui viene utilizzata la mente gioca un ruolo fondamentale. Non basta sconfiggere le malattie del corpo quando la vita diventa sempre più stressante. Le nazioni dove si vive meglio e con una qualità della vita uniscono istruzione, reddito, lavoro, stili di vita, cultura e ambiente in un contesto di produzione sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *