KEITH HARING IN MOSTRA A PISA, visita guidata con Marginalia

DOMENICA 30 GENNAIO 2022 ORE 16

IN Pullman A/R da Firenze e Prato

Partenza ore 14,00 da Prato – ore 14,10 da Firenze

Cari amici e amiche di Marginalia vi aspettiamo per questa imperdibile mostra di Keith Haring a Pisa.

La mostra sarà completamente guidata dal nostro bravissimo collega Alssandro

Proponiamo un percorso in pullman andata e ritorno da Prato e da Firenze

Quota di partecipazione € 48,00 a persona

La quota comprende il viaggio in Pullman A/R

Biglietto ingresso alla mostra

Diritti di prenotazione

Servizio guida

Organizzazione

ISCRIZIONI ENTRO E NON OLTRE il 18 GENNAIO 2022

pagamento tramite bonifico bancario su C(C di Marginalia utilizzando questo codice Iban:

IT41J0306921531100000002976

intestato ad Associazione Culturale Marginalia Prato.

PRENOTAZIONI APERTE scrivendo:

Whatsapp 3664475991

mail: visiteguidate@associzionemarginalia.og

UNA MOSTRA ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. VI ASPETTIAMO!

RIPERCORRE LA VITA E LA CARRIERA ARTISTICA DI KEITH HARING LA MOSTRA ALLESTITA A PISA, TRA LE SALE DI PALAZZO BLU. SPAZIANDO DALLA METROPOLITANA DI NEW YORK ALLE PAROLE DI WILLIAM BORROUGHS

Tra i finti valori della illustre società dei consumi e le frange più arrabbiate dell’emarginazione sociale e razziale nascono esperienze artistiche di grande espressività. Keith Haring (Reading, 1958 – New York, 1990) ha rappresentato uno degli artisti più iconici del Graffitismo di frontiera. È riuscito a far vivere l’arte fuori dalle gallerie e dai musei, dimostrando che fuori dalla nostra bolla esiste un mondo capace di sorprenderci. Nel 1989, Keith Haring, riconosciuto tra i padri della street art, soggiornò a Pisa per dipingere su una parete del convento di Sant’Antonio, il murale Tuttomondo. Il progetto nacque da un incontro tra l’artista e il giovane studente Piergiorgio Castellani avvenuto a New York nel 1987. La mostra a Palazzo Blu, a Pisa, rinsalda il legame tra Keith Haring e la città toscana, rendendo omaggio all’artista statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *